Trading online Gestione del Rischio e Truffe

Parole come gestione del rischio e pianificazione sicuramente ne avete già sentito parlare.

Ma avete appreso bene la loro importanza?

Se chiedete a chiunque come fare trading online seriamente, la cosa è importante per operare con maggiore sicurezza e rendimento vi risponderà che è fondamentale imparare a gestire il rischio.

Non si può investire sui mercati senza aver appreso questo tipo di abilità.

Qualunque operazione di trading online comporta dei rischi, capire questo è già un ottimo punto di partenza. Ogni volta che si effettua un investimento è normalissimo non sentirsi molto sicuri, i dubbi valgono su qualsiasi tipo di operazione che si decide di fare sul dal trading online, che può essere sul mercato Forex o sui CFD.

Tradingonlineguida.it :: Gestione rischio trading online

Tradingonlineguida.it :: Gestione rischio trading online

Ma vedrete che più farete esperienza e molto più vi sentirete sicuri. Infatti un trader professionista che ha appreso alla perfezione la gestione del rischio, è in grado di analizzare in maniera razionale gli aspetti negativi e positivi di quel mercato in quel determinato momento. Ora cercheremo di spiegarvi meglio approfondendo alcune tematiche.

Come controllarlo e in cosa consiste il Rischio nel Trading online?

In particolar modo per i trader principianti, lo scopo principale deve essere quello di cercare di contenere il proprio capitale il più tempo possibile.

Se si sono subite delle perdite a causa delle operazioni con esito negativo è bene cercare di recuperare i soldi effettuando operazioni che daranno risultati nel lungo termine.

Quindi quello che si deve fare è progettare una brillante strategia, dove l’obiettivo principale è quello di chiudere in positivo perlomeno la metà delle operazioni. Non bisogna assolutamente essere avidi, si deve assolutamente mantenere un profilo di rischio medio-basso. Per arrivare a questi livelli è fondamentale prima di tutto effettuare un’analisi dettagliata delle proprie risorse economiche, poi bisogna studiare gli asset sui quali si è deciso di investire e infine si consiglia di diversificare il proprio portafoglio per ridurre la percentuale di rischio.

Si raccomanda di tenere sotto controllo la propria situazione in generale e quindi non bisogna concentrarsi troppo su ogni singolo investimento.

Se vuoi diventare un trader professionista devi utilizzare i sistemi di gestione del rischio e devi saper essere in grado in mettere in pratica delle strategie che si basano su diversi aspetti come, ad esempio lo studio degli asset, la volatilità dei mercati, l’analisi dei grafici e tante altre cose.

Nel trading online fondamentalmente è più importante contenere le perdite che guadagnare.

Il rischio di chiudere delle operazioni in negativo è dietro l’angolo e non ci si deve affliggere se si subiscono delle perdite, rientra tutto nella normalità, ma abbiamo visto che se si procede in maniera molto cauta si ottengono nel tempo degli esiti positivi.

Con il trading online normalmente si riescono a vedere dei buoni risultati quando si investe nel medio e nel lungo periodo, e con delle giuste strategie si possono effettuare anche investimenti nel breve termine prevedendo anche delle perdite rilevanti.

La Regola dell’1%

La regola dell’1% non è altro che una tecnica pensata per ridurre al minimo le possibili perdite.

Rientra nella gestione del rischio perché appunto molti trader la utilizzano per non rischiare di perdere non più dell’1% del proprio capitale un una determinata operazione.

Questo è un modo per tenere un profilo basso, proteggendo i propri risparmi rischiando di perdere solo quella piccola percentuale. Quindi non si sta dicendo che si deve investire solo l’1%, ma il valore si riferisce alle perdite.

Questa regola vale per tutti sia per i trader principianti che per i trader professionisti per il fatto che è impossibile prevedere in maniera esatta ogni singolo investimento. Invece adottando questo metodo si limitano le perdite, è un modo ragionevole di fare trading.

Dunque seguendo la regola dell’1% si impara a gestire il rischio e a contenere le perdite.

Questo è un tipo di regola che varia a seconda del trader, ossia in base ad esempio alla sua esperienza, alla disponibilità economica, al tipo di investimento che vuole fare e anche al tipo di strategia che vuole mettere in pratica.

Si raccomanda di non aprire contemporaneamente più di tre posizioni prevedendo l’1% per ognuna perché non si deve assolutamente perdere più del 3% dei propri soldi in una sola giornata.

Inoltre è bene imparare ad afferrare le opportunità, ad esempio se la vostra operazione sta registrando un buon profitto è bene chiuderla per non rischiare che un trade vincente si trasformi in uno perdente. Invece chiudendola con un certo anticipo i guadagni sono al sicuro.

Il trading online è un metodo per compravendere, titoli, obbligazioni, materie prime, cambi, derivati finanziari per via telematica.

il trading riunisce acquirenti e venditori attraverso una piattaforma di negoziazione elettronica, che vengono fornite da società di intermediazione o broker.

Di solito i broker sviluppano i propri sistemi, ma possono utilizzare anche fornitori di software di terzi parti.

Il trading online è diventato negli ultimi anni molto popolare tra i trader di qualunque livello per molte ragioni, la prima è la riduzione dei costi delle transazioni, maggiore liquidità, maggiore trasparenza, spread più stretti, rapidità di esecuzione.

Come difendersi dalle truffe

L’utilizzo del trading online va sempre più diffondendosi in questi ultimi tempi. Per trading online si intende quelle operazione di vendita o acquisto di titoli finanziari tramite il web con l’obbiettivo di ottenere guadagno per mezzo delle differenze di prezzo tra vendita e acquisto.

Il possibile ricavo quindi è influenzato dall’andamento del mercato, che va analizzato e studiato bene per poter prevedere eventuali discese o salite dei prezzi. Sembra una pratica con un potenziale di guadagno abbastanza interessante, ma anche con dei rischi. Difatti, insieme alle normali possibilità di una perdita finanziaria, si aggiungono ulteriori pericoli e principalmente le truffe.

Adesso vi diamo alcuni consigli per difendersi da eventuali raggiri.

In che modo arriva la Truffa

Il trading online è quindi una vera e propria negoziazione di borsa, anche se viene svolta tramite web, che ha bisogno quindi di un certa preparazione e studio.

Quindi il primo strumento per effettuare il raggiro è quello di contattare persone che non conoscono questo settore prospettandogli il trading online come un mezzo di guadagno semplice e sicuro. Il contatto può accadere tramite email o molto più frequentemente con confacenti telefonate da parte di call center molto insistenti.

Il luogo più florido per reclutare utenti ingenui e creduloni è naturalmente internet con banner pubblicitari, pop – up e altro che illudono le persone proponendo il trading online.

In che consiste la Truffa

Il pericolo intrinseco in questo tipo di approccio è che molto spesso vengono presentate all’utente una serie di operazioni trading non autorizzate, come ad esempio quelli su metalli preziosi, valute o le opzioni binarie.

Il grande pericolo di questi investimenti ad alto rischio, quindi, non è solamente la possibile, diciamo anche molto probabile, perdita finanziaria, ma la loro totale illegalità, che fa diventare l’utente incosciente da vittima della truffa a colpevole di operazioni illegali.

Come proteggersi dalle Truffe

Il primo metodo è assai banale: Usare il buonsenso. Per riconoscere banner pubblicitari, email o siti web poco attendibili, la maggior parte delle volte basta porgere un po’ di attenzione o eseguire una veloce ricerca online per vedere se esistono recensioni o feedback di altri utenti su questi siti.

Altro particolare a cui prestare attenzione, per esempio, è la data di nascita dell’azienda che si propone, o viene proposta, e la sua posizione. In caso sia nata da poco e la sede si trova in località lontane, come ad esempio Oceania o Bermuda, bisogna far scattare il campanello d’allarme.

Il  miglior consiglio per mettersi al riparo dalle truffe e quello di effettuare investimenti con rischi proporzionati alle proprie possibilità, affidandosi a siti con le autorizzazioni ad operare con il trading online, che danno informazioni di base e possibilità di fare pratica tramite dei conti demo.

Di seguito trovate una tabella con i migliori broker testati e recensiti dal nostro staff.

Come fare trading online sicuro

Prima di poter negoziare strumenti finanziari, si deve scegliere un broker di trading online.

Il broker eseguirà per conto dell’utente gli scambi e archivierà i guadagni in un account. Molti broker offrono diversi livelli di aiuto, tipi di account e altri servizi.

Una volta scelto il broker e finanziato il proprio account, si può acquistare e vendere strumenti finanziari.

Dopo aver effettuato ricerche, letto notizie si decide di scegliere su quale mercato si vuole negoziare, apriamo un ordine di mercato, scegliere se aprire una posizione lunga (acquisto) o una posizione corta (vendita).

Presa questa decisione va monitorata la negoziazione che si può chiudere in qualunque momento.

Le due forme di Trading online più utilizzate dai trader di tutto il mondo sono il Forex Trading e il Trading CFD, andremo a spiegare cosa sono e soprattutto come fare trading Forex e come fare trading sui CFD.

Maggiori informazioni: Guida su come fare trading online per principianti.

Vantaggi di operare nel trading online

Il trading online offre molti vantaggi:

  • Accesso ai mercati principali, il trading online permette a tutti di investire nei principali mercati economici, come materie prime, indici, criptovalute, forex, obbligazioni, ETF, futures e molto altro.
  • Il costo delle transazioni sono limitati, gli attuali broker offrono ai propri clienti esecuzioni commerciali a bassi costi.
  • Liquidità, il trading ha aumentato la partecipazione degli utenti nei mercati economici, a loro volta gli spread si sono ridotti.
  • Disponibilità di leva finanziaria, l’uso della leva consente ad un trader di poter investire con un deposito relativamente piccolo, ma avere un’esposizione di mercato più ampia.
  • Opportunità, La maggior parte dei mercati grazie al trading online ora funziona 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana, grazie al prolungamento degli orari di mercato si creano molte opportunità di trading per i trader.

Broker Trading online: Quale scegliere?

Una piattaforma di trading online, è un programma software per PC, smartphone o tablet che può essere usata per compravendite di prodotti finanziari su una rete con un intermediario finanziario.

Sulle piattaforme online si possono negoziare diversi prodotti finanziari come obbligazioni, valute, azioni, materie prime, derivati e altri, con un intermediario finanziario, broker, banche di investimento, borse valori.

Le piattaforme di trading trasmettono prezzi di mercato aggiornati su quali i trader possono investire e possono fornire strumenti di trading aggiuntivi, come pacchetti di grafici, notizie sui mercati economici, funzioni di gestione degli account.

Le piattaforme online sono anche progettate per negoziare automaticamente strategie basate sull’analisi tecnica.

Migliori Broker Trading: Forex, CFD, Criptovalute

Broker eToro
Miglior broker 2021 Logo eToro
Broker Regolamentato
[CySEC 109/10, FCA 583263]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!
Copia i Trader più Bravi!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.5
Sito web Ufficiale
www.etoro.com
Recensione e Opinioni
Recensione eToro
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker 101investing
Logo 101investing
Broker Regolamentato
[CySEC 315/16]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.101investing.com
Recensione e Opinioni
Recensione 101investing
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Brokereo
Logo Brokereo
Broker Regolamentato
[CySEC 189/13]
Vantaggi del broker
Piattaforma Pluripremiata!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.brokereo.com
Recensione e Opinioni
Recensione Brokereo
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker xtb
Miglior broker CFD Logo broker xtb
Broker Regolamentato
[CySEC 169/12, FCA 522157]
Vantaggi del broker
1500 strumenti da tutto il mondo
La Piattaforma più Premiata!
Deposito Minimo 0,01 €
Conto Demo Gratuito!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.xtb.com
Recensione e Opinioni
Recensione xtb
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Markets.com
Logo Broker Markets
Broker Regolamentato
[CySEC n° 092/08]
Vantaggi del broker
Piattaforma di livello Mondiale!
Deposito Minimo 0,01 €
Conto Demo Gratuito!

Voto
8.9
Sito web Ufficiale
www.markets.com
Recensione e Opinioni
Recensione Markets
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker iq option
Logo broker iq option
Broker Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Vantaggi del broker
Deposito Minimo 10€!
Operazione Minima 1 €
Conto Demo Gratuito Illimitato!

Voto
8.7
Sito web Ufficiale
www.iqoption.com
Recensione e Opinioni
Recensione iq option
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Plus500
Logo broker Plus500
Broker Regolamentato
[CySEC n° 250/14]
Vantaggi del broker
Coppie di Forex più popolari!
Piattaforma di livello Mondiale!
Conto Demo Gratuito!

Voto
8.6
Sito web Ufficiale
www.plus500.com
Recensione e Opinioni
Recensione Plus500
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Maggiori informazioni: Broker di Trading online

Iniziare sempre con un Conto Demo Gratuito

Un Conto Demo è un tipo di conto che viene offerto dai broker, è finanziato con denaro virtuale che consente a che opera con il conto di sperimentare con la piattaforma di trading e le funzionalità che offre, prima di decidere di aprire un account reale finanziandolo con soldi veri.

I Conti Demo sono anche strumenti molto utilizzati dai trader esperti nel trading di un determinato asset come titoli, ma vogliono sperimentare altri asset class. Per esempio il trader potrebbe voler aprire un account demo prima di iniziare a investire su materie prime o valute, questo per testare le varie strategie.

Maggiori informazioni: Conti Demo di Trading online

Come fare Trading online sul Forex

Il mercato valutario o Forex, è il più grande mercato economico del mondo. Il forex è lo scambio di una valuta con un’altra.

Il mercato del Forex è aperto 24 ore al giorno da domenica a venerdì.

Vengono scambiate più di 5 trilioni di dollari giornalmente. Le ore di trading Forex che si sovrappongono hanno il volume più alto di trader. Il forex non è quotato in nessuna borsa. Anche se la maggior parte degli scambi attraversano Londra, New York e Tokyo, non esiste una sede centrale in cui vengono scambiate le valute.

Il forex è molto utilizzato tra i singoli investitori grazie alla sua accessibilità e alla sua facilità rispetto ad altri mercati finanziari.

Si può negoziare il Forex su un account online da qualsiasi luogo del mondo. Gli investitori forex acquistano e vendono una valuta, prevedendo che aumenterò o calerà rispetto al valore di un’altra valuta per trarre guadagno dalla differenza del prezzo.

I prezzi del forex sono influenzati dalla macroeconomia. In conclusione il forex è semplicemente valutare se la valuta di un paese abbia più o meno valore della valuta di un altro.

Vantaggi del Forex Trading

Mercati aperti h24, diversamente dalla maggior parte dei mercati finanziari, il mercato forex rimane sempre aperto, durante i normali giorni lavorativi.

Gli scambi vengono eseguiti in tutto il mondo, da quando i mercati aprono la domenica in Australia a quando chiudono a New York il venerdì sera.

Il trading forex si distingue dagli altri mercati per l’elevata liquidità, facilitando l’ingresso e l’uscita dalle posizioni a un minimo movimento di prezzo.

Il mercato valutario non ha commissioni di compensazione, commissioni di cambio o altri tipi di commissioni. Per questo è un mercato a basso costo che consente ai trader di avere rendimenti ottimali.

I broker danno l’opportunità ai trader di aprire posizione più ampie, grazie alla leva finanziaria. Infatti il trader deve dare solo una percentuale del valore complessivo della transazione, che si chiama margine.

Infine a differenza di altri mercati, non è necessario passare attraverso un intermediario per compravendere coppie di valute, nel mercato valutario.

Come iniziare con il Forex Trading senza rischi

  1. Il primo passo per iniziare ad acquistare e vendere coppie di valute si deve aprire un account di intermediazione Forex, si trovano molti broker che offrono diversi servizi e conti forex trading;
  2. Il secondo passo è il deposito del capitale per poter acquistare o vendere le coppie di valute. Dopo il finanziamento al conto di trading. La maggior parte dei broker offre due tipi di piattaforma o la piattaforma proprietaria basata su web, o la più utilizzata nel trading forex la piattaforma MetaTrader 4, che deve essere scaricata sul proprio PC.

Dopo aver eseguito tutti questi passaggi si può negoziare, nelle attuali piattaforme ci sono diversi tipi di ordine di negoziazione disponibile, ordine di mercato, è un tipo di ordine che da modo al trader di acquistare o vendere una valuta a un prezzo prevalente nel mercato. L’Ordine Take Profit, consente ad un trader di impostare il prezzo nel punto in cui desidera ottenere profitti sia a breve o a lungo.

L’ordine viene automaticamente la posizione. Infine troviamo l’ordine Stop Loss che viene usato per prevenire le perdite. L’ordine consente di determinare in anticipo, fino a che punto uno scambio dovrebbe andare contro di loro prima di chiudere una posizione.

Maggiori informazioni: Forex Trading

Come fare trading online con i CFD

Un contratto per differenza o CFD, è un contratto stipulato tra broker e trader, per scambiare la differenza del prezzo di uno specifico strumento, al momento dell’apertura della posizione e la sua chiusura.

I CFD offrono ai trader tutti i vantaggi e i rischi di possedere uno strumento senza effettivamente possederlo.

I CFD sono un prodotto con leva finanziaria, questo permette al trader di poter investire solo una percentuale del valore complessivo della negoziazione di uno specifico bene, aprendo una posizione di mercato più grande.

Grazie ai CFD il trader a l’opportunità di investire nei principali mercati finanziari, come materie prime, indici di borsa, criptovalute, coppie di valute, azioni e molto altro.

Esempio di operazioni di trading online sui CFD

La società ENEL Power Company è scambiata a 5.14/5.17 ( 5.14€ è il prezzo di vendita e il 5.16 è il prezzo di acquisto).
Pensiamo che il prezzo dell’ ENEL Power Company aumenterà, dunque decidiamo di aprire una posizione a lungo acquistando 2000 CFD o unità a 5.17€.

ENEL ha un margine del 5%, questo significa che dobbiamo depositare solo il 5% del valore complessivo della negoziazione come margine di posizione. Pertanto, il margine è di € 517 ( 2000 CFD X 5,15€=10.340€ X 5% = 517€).

Supponiamo che la decisione è corretta e il prezzo è aumentato nei giorni successivi a di 10€ a favore, da 5,17€ ( prezzo di acquisto) a 15,17€ ( prezzo di acquisto attuale).

Ora calcoliamo il nostro profitto, moltiplichiamo 10 € per i 2000 CFD = 20.000€!

Strategie di Trading CFD

Nel trading di CFD ci sono delle strategie che si possono utilizzare quando si sta cercando di comprendere come negoziare i CFD.

Ci sono alcune strategie che si possono utilizzare nelle negoziazioni di CFD:

  • CFD andare Corti: Questa è la strategia più semplice, quello che si deve fare è vendere la risorsa a un prezzo più alto, e poi acquistarle a un prezzo inferiore. Si può effettuare in qualsiasi momento.
  • CFD a breve termine: Questa strategia consiste nel trovare la tendenza osservando le medie mobili. Quando la tendenza sembra essere persistente, si può usare una media mobile più alta.
  • CFD e trading di notizie: I trader più esperti fanno ricerche prime di iniziare a negoziare. Una delle strategie di negoziazione più affidabile è quella di seguire le notizie economiche, in particolare sui siti web di business. Per mettere in pratica questa strategia, è avere una certa esperienza nel trading di CFD.
  • CFD di Copertura: Questa è una strategia da usare se si sta cercando di diminuire la volatilità totale del proprio portafoglio di investimenti, specialmente se il mercato è instabile. Con questa strategia, quello che si fa è vendere un CFD per un numero simile di azioni per proteggersi da una perdita.

Maggiori informazioni: Trading CFD

La Leva finanziaria nel Trading online

La leva finanziaria, è un metodo che da modo ad un trader di poter aprire posizioni molto più grandi del suo capitale.

Il trader deve solo depositare una percentuale del valore complessivo della negoziazione. Il trading con leva è molto utilizzato tra commercianti e broker ed è un metodo di trading molto comune attualmente.

La leva è il rapporto tra il valore di posizione e l’investimento necessario e margine, percentuale della posizione richiesta.

La leva finanziaria è il meccanismo tramite il quale il margine che viene usato per negoziare con un CFD consente di controllare un asset dal valore più grande, offrendo così un investimenti più grandi e ritorni molto più rapidi.

In semplici parole la leva è una tecnica che si utilizza per moltiplicare i propri guadagni, ma bisogna fare molta attenzione, la leva moltiplica anche le perdite.

Nel Forex, i trader utilizzano la leva finanziaria per avere profitto dalle fluttuazioni dei tassi di cambio tra due diversi paesi. La leva finanziaria è una delle più alte, in Europa la leva che un broker può offrire è di 1:30 al di fuori dell’Unione Europea la leva può arrivare fino a 1:400.

La leva è un prestito che viene fornito a un trader dal proprio broker che gestisce l’account forex del trader. Quando un trader decide di negoziare nel mercato forex, deve prima aprire un conto di margine con un broker forex.

Maggiori informazioni: Leva finanziaria

L’importanza dell’Analisi Tecnica

L’analisi tecnica è un metodo per poter prevedere la tendenza futura del prezzo di un determinato strumento finanziario, analizzando schemi e formazioni di grafici storici.

L’analisi viene fatta con una serie di strumenti, gli indicatori tecnici che sono sovrapposti al grafico per determinare i modelli di prezzo riconoscibili.

Gli analisti tecnici hanno la convinzione che questi modelli di prezzo si ripeteranno in futuro. Quindi si analizzano i movimenti storici dei prezzi di un mercato e li usano per determinare la tendenza e capire se aprire una posizione di acquisto o una posizione di vendita.

L’analisi tecnica può essere usata su qualsiasi mercato economico, come CFD, indici, coppie di valute e molto altro.

Maggiori informazioni: Analisi Tecnica

Leave a Reply