Esempio Trading online su Forex e CFD

Esempio Trading online su Forex e CFD

Quando si acquistano e vendono prodotti finanziari tramite una piattaforma di trading si sta facendo Trading online. Puoi trovare ulteriori notizie leggendo la nostra guida al trading online.

Dunque chi ha intenzione di provare a guadagnare dal mercato deve rivolgersi a broker online che forniscono appunto le piattaforme di trading.

Questi broker mettono a disposizione dei loro clienti una vasta gamma di prodotti finanziari come le materie prime, le azioni, Forex e indici.

Pertanto si può fare trading su azioni, ad esempio acquistando o vendendo materie prime, e si può fare trading sul Forex acquistando o vendendo valute.

L’esempio più classico del trading Forex è riuscire ad ottenere dei profitti acquistando una valuta, ad esempio l’Euro, a un prezzo basso, per poi venderla a un prezzo più alto. Se vuoi saperne di più su come investire nel Forex noi gli abbiamo dedicato un articolo. 

Oggi si può fare trading online semplicemente usando, ad esempio il proprio computer di casa o lo smartphone con connessione internet.

Per iniziare a fare trading non bisogna essere necessariamente dei professionisti. Oggi i broker stessi mettono a disposizione gratuitamente molto materiale per imparare a tradare, compreso il Conto Demo.

Come si fa trading online?

Per fare trading online bisogna aprire un trade, che richiede diversi passaggi che sono:

  • selezione di un prodotto;
  • impostare il valore dell’importo;
  • decidere la direzione, ovvero comprare o vendere;
  • chiudere il trade se è in profitto in qualunque momento tu scelga.

Inoltre con i CFD fai trading con leva, che ti da la possibilità di investire solo una piccola percentuale del tuo capitale ma il profitto sarà molto elevato. Attenzione perché la leva può funzionare anche a tuo sfavore in caso di perdita.

Esempio Trading online con il Forex

Per apprendere meglio come funziona il trading online con il Forex vi riportiamo un esempio pratico.

Ipotizziamo che in passato si abbia deciso di investire su GBP/USD e quindi di acquistare, nel mese di febbraio 2018, 30.000 GBP lo avrebbe pagato circa 32.100 USD al tasso di cambio GBP/USD.

Poi supponiamo sempre che a ottobre delle stesso anno GBP subisce un rialzo in confronto al dollaro. Dunque in questo caso si potrebbe decidere di chiudere la posizione vendendo i 30.000 GBP per circa 33.500 USD.

Ricapitolando decidendo di investire 32.100 USD avrebbe ottenuto 33.500 USD, quindi ci avrebbe guadagnato 1.400 dollari.

Fare trading Forex, come abbiamo potuto constatare da questo esempio, è molto semplice.

L’attività consiste nell’acquisto di una valuta con un’altra valuta al tasso di cambio attuale e si ottengono dei profitti dal momento che aumenta il valore della prima valuta, quella acquistata, in confronto alla seconda valuta.

A questo punto si procede con la vendita della valuta ad un importo maggiore.

Esempio Forex trading con 24option

Ora vedremo un esempio pratico di Trading Forex con la piattaforma 24option.

Potete decidere di iniziare aprendo il Conto Demo gratuito direttamente sul sito ufficiale di 24option.

Una volta effettuata la registrazione con il Conto Demo si hanno a disposizione 100.000 euro virtuali. Da questo momento potrai iniziare a tradare dalla piattaforma di trading di 24option.

  • Il primo passo è andare a selezionare gli Asset, in questo caso Forex direttamente dal pannello “Filter” che si trova in alto a sinistra;
Selezione Asset Forex
SELEZIONE ASSET FOREX
  • Vedrete che vi apparirà una lista, dove noi andremo a scegliere la coppia di valute con la quale vogliamo operare;
Scelta copia di Valute
SCELTA COPIA DI VALUTE
  • Ora andiamo a inserire il Volume in lotti che vogliamo investire;
Volume in lotti che intendiamo investire
VOLUME IN LOTTI CHE INTENDIAMO INVESTIRE
  • Poi dobbiamo decidere, in base alla previsione del valore del prodotto, se “COMPRARE” oppure “VENDERE”;
Vendere o Comprare
VENDERE O COMPRARE
  • Ora possiamo stabilire i valori di Stop Loss e di Take Profit e infine si deve cliccare su “Apri Trade”;
Stop Loss e Take Profit
STOP LOSS E TAKE PROFIT
  • Una volta avviato il trade è possibile controllarlo aprendo la sezione Trade Aperti. Infine è possibile chiuderlo manualmente oppure attendere che il valore raggiunga i limiti precedentemente impostati di Stop Loss e Take Profit;
Monitoraggio del Trade avviato
MONITORAGGIO DEL TRADE AVVIATO

La piattaforma di trading online Markets.com

La piattaforma Markets.com è stata creata nel 2008 sotto il nome di GFC Markets. Poi nel 2010 ha cambiato il nome in Markets.com.

Oggi è presente in dozzine di Paesi sparsi in tutto il mondo e quindi la piattaforma è multilingue, ad esempio è disponibile in tedesco, in russo, in italiano e in inglese.

Markets.com è una piattaforma sicura dove si può tranquillamente fare trading CFD.

La società possiede le certificazioni rilasciate da CySEC (Cyprus Securities Exchange) e da FSB (Financial Services Board) in Sud Africa. Quindi per operare deve rispettare le regole previste da queste agenzie. 

Inoltre questi regolatori chiedono di dividere i fondi dei clienti in conti bancari separati. Questo è importante perché nel caso si dovesse trovare in deficit la società non può usare i soldi dei suoi clienti per pagare il debito. 

Se non bastasse gli investitori sono protetti dal Fondo di compensazione, Financial Services Board (FSB). 

Markets.com inoltre protegge i suoi server da possibili attacchi hacker utilizzando la tecnologia di crittografia SSL.

La piattaforma si rivolge solo a fornitori che offrono servizi di pagamento internazionali certificati PCI (Payment Card Application Data Security Standard). Per quanto riguarda la privacy la società condivide le informazioni dei clienti solo con Safecap e le sue affiliate.

Per quanto riguarda gli account, la piattaforma Markets.com da la possibilità di scegliere tra due tipologie, ovvero il Conto Reale e il Conto Demo.

Di base i due conti funzionano allo stesso modo, ma differiscono dal fatto che con il Conto Demo si usano solo soldi virtuali. Questo conto di simulazione si può utilizzare per un periodo illimitato e si ha a disposizione un fondo virtuale del valore di 100.000 euro . Si può scegliere di passare da un contro all’altro con un semplice click.

Il conto reale si può aprire effettuando un deposito minimo di 100 dollari.

Con ambedue i conti si può accedere al servizio di Markets.com 24 ore su 24 e cinque giorni su sette e usufruire di tutti i materiali didattici del sito.

Potete leggere la recensione completa di Markets.com direttamente sul nostro sito.

Esempio di trading online con i CFD

Il trading online con i CFD apparentemente potrebbe sembrare molto difficile ma in realtà vedrete che è molto semplice, basta agire con cautela.

Noi cercheremo di farvelo capire con un esempio reale.

È stato deciso di effettuare un investimento sull’azione Telecom Italia. In quel momento era quotata a un prezzo di acquisto del valore di 47,60 euro e un prezzo di vendita del valore di 47,59 euro.

Dunque dal momento che decidete di aprire il trade potete o procedere con l’acquisto oppure con la vendita dell’azione.

Noi, prevedendo che il prezzo delle azioni sarebbe salito, avevamo deciso di acquistare 2.000 CFD azionari a 47,60 euro.

Il vantaggio del Trading CFD è che essendo un prodotto a leva, non è necessario coprire per intero il valore delle azioni, ma si deve pagare il margine.

Poniamo il caso che Telecom avesse avuto un fattore di margine del 5%, quindi questo deve essere calcolato sull’esposizione totale del nostro trader. Per capire meglio abbiamo i 2.000 CFD che vengono moltiplicati per 47,60 euro per un totale di 95.200 dollari, oppure si calcola 4,760 ovvero il 5% di 95.200 euro. 

Naturalmente il trade si può decidere di chiudere in qualunque momento, ma noi decidemmo di farlo dal momento che raggiunse i 49,60 euro, dove registrava un prezzo di acquisto di 49,61 euro e un prezzo di vendita di 49,60 euro.

Abbiamo quindi venduto i 2.000 CFD a 49,60 euro.

Per vedere il nostro profitto abbiamo moltiplicato la differenza tra il prezzo di apertura e quello di chiusura.

Allora sottraendo il prezzo di vendita del valore di 49,60 euro al prezzo di acquisto del valore di 47,60 euro abbiamo ricavato 2 euro che moltiplicati per i 2.000 CFD abbiamo ottenuto un profitto di 4.000 euro

Da questo possiamo dedurre che il nostro investimento è stato molto positivo.

Noi vi consigliamo sempre di non prendere decisioni avventate, ma è importante che vi studiate per bene, ad esempio l’analisi tecnica e i segnali di mercato. In questo modo non rischierete di perdere tutto il vostro capitale. Potete approfondire l’argomento leggendo il nostro articolo che vi spiega come investire con i CFD.

Esempio trading CFD con 24option

Ora dopo avervi spiegato in cosa consistono i CFD abbiamo pensato di mostrarvi un esempio di Trading CFD con la piattaforma 24option.

Per aprire un trade si può decidere di procedere sia con il Conto Reale che con il Conto Demo.

Nel caso si decidesse di aprire il Conto Demo gratuito di 24option avreste a disposizione un deposito virtuale di 

Una volta registrato si attiverà il Conto Demo virtuale di 1000.000 euro.

  • Effettuato l’accesso alla piattaforma vi troverete in alto a sinistra la sezione “Filter” dove all’interno si trovano gli Asset. Noi siamo andati a scegliere “Azioni“;
Selezione Azioni
SELEZIONE AZIONI

 

  • Vi apparirà una lista completa dell’azioni con le quali è possibile operare;
Selezione Azione
SELEZIONE AZIONE

 

  • Dopodiché selezioniamo il valore in Volume in lotti con i quali vogliamo investire;
Volume in lotti che intendiamo investire
VOLUME IN LOTTI CHE INTENDIAMO INVESTIRE

 

  • Arrivati a questo punto, a seconda della nostra previsione che riguarda il valore dell’asset, dobbiamo decidere se “COMPRARE” o “VENDERE”;
Vendere o Comprare
VENDERE O COMPRARE
  • Ora possiamo impostare i valori di Stop Loss e Take Profit. Infine si può aprire il Trade;
Stop Loss e Take Profit
STOP LOSS E TAKE PROFIT
  • Da questo momento è possibile prendere visione, nella sezione Trade Aperti, di tutti i movimenti del nostro Trade. Potrete decidere di attendere la chiusura automatica oppure stopparlo manualmente;
Monitoraggio del Trade avviato
MONITORAGGIO DEL TRADE AVVIATO

La piattaforma 24option recensione e opinioni

Il broker 24option è stato creato nel 2013 e ha sede a Limassol, Cipro. La piattaforma è di proprietà della società Rodeler Limited. 

Inizialmente è nato come broker di opzioni binarie, poi dal 2016 si è specializzato esclusivamente sul trading CDF e quindi danno la possibilità di scambiare CFD con leva.

Inoltre la piattaforma offre una vasta gamma di asset diversi suddivisi in altre classi di asset.

Sono operativi in diversi Paesi sparsi in tutto il mondo, infatti il loro sito è multilingue, esattamente è stato tradotto in 8 lingue come italiano, inglese e spagnolo.

La piattaforma 24option è sicuro e regolamentato da autorità finanziarie autorevoli come CySEC che è la Commissione per i titoli e gli scambi di CIpro, e da IFSC che è la Commissione per i servizi finanziari internazionali di Belize.

24option ti da la possibilità di negoziare tramite l’account demo, che è utile per esercitarsi e per testare la piattaforma in totale sicurezza.

Il conto demo possiede le stesse funzionalità del conto reale, ma senza rischi. Questo è possibile per il fatto che si effettuano operazioni con i soldi virtuali, infatti 24option mette a disposizione un deposito di 100.000 euro virtuali.

Il vantaggio è che si tratta di un conto gratuito e illimitato e puoi decidere di passare dal conto demo al conto reale e viceversa con un semplice click.

Per leggere la recensione completa di 24option, Clicca Qui!

Quali sono i vantaggi del Trading CFD?

Un contratto per differenza (detto brevemente CFD, dall’inglese contract for difference) è uno strumento finanziario il cui prezzo deriva dal valore di altre tipologie di strumenti d’investimento“, estratto preso dall’articolo “Contratto per diffrenza” del sito wikipedia

L’attività di trading CFD da la possibilità di investire nei mercati finanziari internazionali sui prezzi sia in rialzo che in ribasso. Quindi si può speculare su prodotti come materie prime e azioni. 

Uno dei vantaggi dei CFD è che si possono negoziare a margine e che si può fare trading andando long e quindi acquistare quando il prezzo è in rialzo, oppure andando short e quindi vendere quando il prezzo è in ribasso.

Caratteristiche principali del Trading CFD

​Quando si fa trading CFD non si sta comprando o vendendo realmente il prodotto, ma si specula sull’asset sottostante se si pensa che il prezzo aumenterà o diminuirà.

Si ha la possibilità di operare su una grande varietà di prodotti dove sono incluse, ad esempio azioni, materie prime, valute e molto altro ancora

In specifico i CFD sono prodotti a leva. Questo è una caratteristica molto importante per il trader perché gli da la possibilità di aprire una posizione solamente una piccola percentuale del valore totale dell’operazione.

Questo tipo di investimento è chiamato “negoziazione a margine“. Dunque in questo modo i propri guadagni si moltiplicano così come le perdite, e ciò significa che si potrebbe perdere una somma maggiore di quanto si possiede.

Massimiliano Diamanti

Trader professionista laureato presso la facoltà di Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari della LUISS di Roma, appassionato di trading online CFD e Forex Trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *