Sicuramente hai già sentito parlare del Forex, ma non hai ancora ben chiaro cosa sia e come funziona. Sei capitato nel posto giusto! In questo articolo troverai tutte le informazioni che riguardano il Forex Trading.

Vedremo quali sono i vantaggi e quali sono i rischi e se il mercato delle valute è davvero molto redditizio. Fare Trading Forex può essere molto semplice e pratico grazie alla presenza di broker come eToro che permettono anche ai trader principianti di investire. Sulla piattaforma di Social Trading di eToro i trader si possono consultare tra di loro e i trader principianti possono seguire e copiare i trader più esperti.

Prova subito gratuitamente la piattaforma di Social Trading di eToro, Cliccando su questo Link!

Saranno tanti i dubbi e le domande che riguardano il trading Forex. Noi intanto vi possiamo dire che fare questo tipo di trading comporta dei rischi, quindi consigliamo di studiare e fare pratica. Potete iniziare leggendo la Guida di Trading Online del broker 101Investing, pensata per tutti quelli che hanno bisogno delle nozioni base in modo tale da cominciare al meglio.

Guadagnare con il Forex è possibile, ma per arrivare a dei buoni profitti dovete lavorare duramente. Se non avete nessuna esperienza potete rivolgervi al broker XTB che mette a disposizione il Conto Demo con 100.000€ virtuali che potete subito impiegare per esercitarvi nei vostri investimenti.

Clicca qui e Apri il Conto Demo Gratuito del broker XTB!

Dopo aver letto tutto l’articolo capirete se il Trading Forex fa al vostro caso oppure no. Inoltre, una volta che avrete studiato e fatto praticata, scoprirete che negoziare sullo scambio di valute sarà molto soddisfacente e remunerativo. Allora non perdiamo tempo e vediamo subito cos’è il Forex Trading e come funziona.

Quotazione Cambi principali in tempo reale

L’importo del conto demo di Plus500 è di 40.000,00€. Una volta che il saldo del conto demo scende a 200 EUR (o l’importo della valuta equivalente) o inferiore, l’importo demo iniziale verrà automaticamente ripristinato dal sistema.

Cos’è il Forex Trading?

Per capire esattamente cos’è il Forex Trading, andiamo ad analizzare parola per parola. Iniziamo con Forex, che nella forma abbreviata è FX, sta per Foreign Exchange Market. Parliamo del più grande e più liquido mercato finanziario. È stato stimato che ogni giorno su questo mercato avvengono scambi per un valore di circa 5.000 miliardi di dollari. Mercati di questo tipo generalmente vengono chiamati “liquidi” e il mercato Forex è il più liquido al mondo. In passato il Forex Trading principalmente era predominio delle banche centrali e grandi società, ma grazie all’avvento di internet il mercato Forex è diventato accessibile anche per i piccoli investitori. Oggi sono in molti a compare e vendere valute tramite i broker online che offrono piattaforme di trading dove appunto si può fare trading Forex.

In specifico si tratta di un mercato finanziario decentralizzato dove gli investitori possono cambiare una valuta per un’altra.

Questo tipo di operazioni si svolgono tra le parti direttamente nel mercato Over The Counter (OTC).

Forex Trading con il broker eToro

Logo eToro

Logo eToro

eToro è uno dei broker più popolari nel mondo del trading online. Opera ormai da oltre 12 anni e ha milioni di clienti sparsi in tutto il mondo. La piattaforma è stata progettata con degli obiettivi, uno tra questi è stato quello di far accedere tutti ai mercati economici mondiali in maniera molto semplice e pratica.

E’ stato uno dei primi broker a offrire il trading sulle criptovalute. Come tutti i migliori broker di trading online, anche eToro è opportunamente autorizzato dalla Cypruss Securities and Exchange Commission (CySEC) a offrire i suoi servizi per tutti i Paesi che fanno parte dell’Europa e dalla CONSOB (Commissione nazionale per le società e la Borsa) per quanto riguarda l’Italia. Come sappiamo tutti eToro è un broker pioniere del Social Trading. Questo sistema permette a tutti i trader di scambiarsi informazioni sui loro movimenti di mercato in modo che tutti gli altri trader possano trarre vantaggio in un modo o nell’altro, si tratta di un vero Social Network.

All’interno del Social Trading è presente la funzione CopyTrading e CopyPortafois. Il CopyTrading è uno strumento che ci permette, come appunto ci suggerisce il nome, di copiare le negoziazioni di altri operatori più esperti all’interno della piattaforma.

Con eToro puoi scegliere di negoziare su vari mercati economici mondiali come valute, indici azionari, materie prime, ETF e sulle principali criptovalute. Inoltre eToro offre un account di pratica che è gratuito e non ha limiti di tempo. In questo modo i trader hanno la possibilità di conoscere in maniera più minuziosa la piattaforma innovativa di eToro.

Con il Conto Demo ci si può esercitare utilizzando la funzione di CopyTrader con la quale si può copiare un trader di successo e allo stesso tempo, facendo pratica, si può imparare il funzionamento del trading online su CFD e Forex.

Aprire un account demo con eToro è semplice e veloce. Si deve andare sul sito ufficiale del broker e inserire i dati richiesti nell’apposito modulo. Dopodiché dopo solo pochi minuti potrai mettere in pratica i tuoi investimenti. Questa funzione potrai continuare ad utilizzarla anche dopo che avrai aperto il Conto Reale. Il Conto Demo è sicuramente utile per testare varie strategie di negoziazione o per conoscere come si muove sul mercato un determinato asset.

CopyTrading di eToro

Trader ed esperti ritengono che la piattaforma di eToro è molto facile da usare. Il broker è stato progettato per essere intuitivo, quindi per chi non ha ancora molta esperienza di trading trova nel sito tutte le informazioni di cui ha bisogno per fare trading in tutta sicurezza. La piattaforma eToro è intuitiva, funzionale e all’interno si può prendere visione ad esempio delle notizie che riguardano il mercato finanziario e dei grafici dove si può analizzare l’andamento di ogni asset.

eToro ha una buona reputazione tra i trader di tutto il mondo e questo in particolare grazie alla sua funzione di CopyTrading.

In questo modo chi è alle prime armi può fare trading senza problemi. Tramite questo sistema un trader può seguire e copiare le negoziazioni di un trader di successo. Inoltre si ha la possibilità di optare per la funzione CopyPortfolios. Puoi anche scegliere di operare senza queste funzioni e quindi puoi investire in maniera manuale. Gli asset offerti sono molti si può investire ad esempio sulle materie prime, sugli indici azionari, le azioni, gli ETF, le valute e si può fare anche trading di criptovalute in tutta sicurezza. eToro offre alla sua clientela un supporto clienti sempre disponibile a rispondere a ogni domanda. Sono professionali e rapidi nelle risposte.

La sua sezione formativa offre ai principianti videolezioni, articoli e molto altro ancora. Tutti questi materiali hanno lo scopo di fare capire ai trader come funziona il trading.

VIDEO: Come funziona il Social Trading

Come funziona il Forex trading?

Per svolgere al meglio il Forex trading è fondamentale capire dalla base il suo funzionamento. Il procedimento di per se è molto semplice, in particolare da quando si può svolgere da internet è diventato ancora più pratico.

In sostanza si parla di compravendita in tempo reale di valute. Più precisamente, nello stesso momento in cui si acquista una valuta se ne sta vendendo un’altra.

Si ha a che fare sempre con una coppia di valute, quindi le valute vengono sempre scambiate in coppia, ad esempio la coppia di valuta più popolare è EUR/USD, ovvero l’euro e il dollaro americano. Ma dove avviene lo scambio? Per fare trading Forex c’è bisogno di aprire un account su un broker online che mette a disposizione le sue piattaforme di trading. Il mercato Forex ha la caratteristica di essere internazionale, ma non possiede una sede ufficiale. Infatti il mercato viene chiamato Over The Counter (OTC), ovvero le transazioni vengono effettuate direttamente tra i trader di tutto il mondo per mezzo delle reti informatiche. Si ha la possibilità di investire 24 ore su 24 e cinque giorni su sette. Questo è possibile perché comprendendo i principali mercati finanziari a livello globale va a coprire tutti i fusi orari, ad esempio c’è quello di Londra, Tokyo, Sydney e New York.

Opinioni sul Forex Trading

Arrivati a questo punto sappiamo cos’è e come funziona il Forex Trading, ma sicuramente vi starete chiedendo se conviene investire oppure no su questo mercato.

Tra le diverse opinioni che sono state scritte riguardo il trading Forex possiamo dire che si tratta di un investimento profittevole solo se fatto con coscienza e in maniera responsabile.

Una volta che avete capito come si svolge questo tipo di attività, dovete poi comprendere se il mercato Forex è adatto a voi, al vostro modo di investire e soprattuto se possedete il giusto capitale. Il Forex trading però va incontro anche ai piccoli investitori grazie alla presenza della Leva Finanziaria che da la possibilità di investire anche una piccola parte dell’intero valore dell’operazione. Ma fate attenzione perché la leva è un moltiplicatore sia quando chiudete in positivo e sia quando chiudete in negativo.

Come Guadagnare con il Forex Trading

Questa sicuramente è la parte che più interessa alla gran parte delle persone, ovvero come guadagnare con il Forex Trading. Avviare un ordine nel mercato forex di per se risulta essere molto facile, grazie anche a i broker online che offrono piattaforme molto semplici e intuitive. Cerchiamo di capirlo tramite un esempio. Ipotizziamo che decidiamo di investire 2.000€ nella coppia di valute EUR/USD dove il tasso di cambio di quel determinato momento è di 2,1500. Perciò il resoconto è +2.000€/-2.150$.

Il tasso di cambio, trascorso un po di tempo, arriva a 2,200. A questo punto si decide di scambiare i 2.000€ acquistati precedentemente, ovvero si procede con la vendita. Dunque il bilancio finale è di -2.000€/+2.200$, con un guadagno di 50$.

Con il trading Forex si ha la possibilità di aprire sia una posizione lunga (Long) e sia una posizione corta (Short). Cosa significa tutto questo? Ora ve lo spieghiamo meglio. Puoi decidere di acquistare la valuta base e vendere la valuta quotata se pensi che la valuta base aumenterà di valore per poi appunto rivenderla a un prezzo più alto. In questo caso si parla di posizione lunga, o per meglio dire “andare lunghi“.

Oppure puoi decidere di vendere la valuta base e acquistare la valuta quotata se pensi che il valore della valuta base scenderà per poi ricomprarla a un prezzo inferiore. In questo caso si parla si posizione corta o per meglio dire “andare corti“.

Come Scegliere un broker Forex professionale

Nel Forex trading, come in generale nel trading online il broker è fondamentale per effettuare degli ottimi investimenti. Iniziamo con il dirvi che principalmente deve essere affidabile e regolamentato. I broker online professionali sono regolamentati da enti di vigilanza a livello mondiale.

Tra gli enti regolatori c’è la CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) che autorizza i broker nei Paesi che fanno parte dell’Unione Europea, poi c’è la FCA (Financial Conduct Authority) per quanto riguarda il Regno Unito e invece in Italia abbiamo la CONSOB (Commissione nazionale per le società e la Borsa). Inoltre devono offrire ottimi strumenti e servizi che si adattano alle esigenze di ogni tipo di cliente. Devono dare la possibilità di aprire sia il Conto Reale e sia il Conto Demo per avere così l’opportunità di iniziare a investire senza correre nessun rischio.

Nel trading online non si può fare a meno dei broker online perché loro svolgono la funzione di intermediari.

Dunque danno la possibilità agli investitori di accedere al mercato forex 24 ore su 24 e cinque giorni su sette per mettere in pratica le loro operazioni. Inoltre i broker Forex devono offrire anche una vasta gamma di strumenti con i quali è possibile investire tramite ad esempio i CFD (Contract For Difference).

In questo modo si può fare trading su asset come materie prime, azioni e criptovalute, utilizzando a proprio vantaggio la leva finanziaria. Uno dei vantaggi di investire oggi nel Forex trading è che nel web ci sono molti broker che offrono ottime piattaforme che sono indicate sia per i trader principianti che per i trader professionisti. Inoltre all’interno di queste piattaforme si trovano tante informazioni complete che riguardano ad esempio il mercato finanziario.

Aprire il Conto Demo Forex

Dal momento che avete trovato e scelto il broker online ideale sul quale fare i vostri investimenti, avete la possibilità di aprire il Conto Demo Forex.

Generalmente l’apertura è gratuita e può essere utilizzato per un periodi di tempo illimitato.

Il Conto Demo Forex, è conosciuto anche come conto pratica oppure dimostrativo. Infatti su queste piattaforme di trading è possibile effettuare gli stessi investimenti che si fanno sul Conto Reale, con la differenza che qui si utilizzano soldi virtuali. Perciò avrete a disposizione gli stessi strumenti e gli stessi asset, ma quando effettuerete i vostri investimenti non rischierete nulla. In questo modo si ha la possibilità di fare pratica, oppure di testare strategie Forex e molto altro ancora. Si può dire che si tratta di uno strumento indispensabile in particolare per i trader principianti.

Aprire il conto demo solitamente risulta essere molto semplice. In pratica è necessario inserire i propri dati nel form presente nel sito ufficiale del broker e infine procedere con l’invio. Dopodiché, una volta verificati i dati inseriti vi viene inviata una email di conferma.

A questo punto sarete da subito operativi e quindi pronti per cominciare una nuova avventura. Poi una volta che vi sentirete sicuri potete passare tranquillamente al Conto Reale, alcuni broker permettono persino di tenere attivi tutte e due i conti.

La psicologia del Trader nel Forex Trading

Nel trading Forex la psicologia svolge un ruolo fondamentale, molto importante.

Il successo e il fallimento degli investimenti dipendono gran parte dall’approccio mentale del Trader.

Naturalmente, per una buona riuscita nel trading, è indispensabile anche mettere in pratica le giuste strategie di trading che variano in base ai sistemi che si utilizzano.

Il trader è importante che impari a gestire le sue emozioni. In relazione ai risultati che può ottenere oppure in base all’andamento del mercato il trader può reagire in modi differenti, ad esempio può farsi trasportare dall’euforia del momento che lo porta a fare investimenti azzardati. Può anche avere una reazione contraria e farsi quindi condizionare dalla paura che bloccandolo non riesce più ad effettuare un investimento.

Per evitare di rimanere delusi è importante abbassare le aspettative. Con questo non intendiamo che non dovete aspettarvi niente, ma neanche di diventare ricchi e stravolgere la vostra vita in soli pochi minuti. Serve un giusto approccio, che in sostanza consiste nel reagire razionalmente e non emotivamente alle diverse situazioni che vi capiteranno mentre svolgerete l’attività di Forex trading.

Bisogna essere coscienti che i guadagni arriveranno, ma solo dopo un lungo lavoro. Generalmente i trader professionisti traggono maggiore guadagno dagli investimenti a lungo termine. Anche quando un trader decide di effettuare un investimento azzardato, dietro c’è sempre uno studio, una strategia e un calcolo del rischio. Dal momento che si ha il controllo psicologico si è in grado di prendere decisioni con più lucidità e quindi si è in grado di gestire tutto quello che concerne il Forex trading, come la gestione dei propri soldi.

In questo modo si riescono a evitare grosse e inutili perdite.

In particolare i trader principianti, inizialmente si trovano in balia di tante emozioni, c’è ad esempio chi si fa prendere dalla foga di ottenere al più presto guadagni oppure c’è chi si sente disorientato e di conseguenza non sa nemmeno da dove iniziare. Noi vi consigliamo di studiare e fare pratica, ad esempio tramite il Conto Demo, prima di passare a investire i vostri soldi. Così facendo accumulerete esperienza e di conseguenza sarete sempre più sicuri. Dal momento che passerete al Conto Reale iniziate con piccoli investimenti poi man mano andate ad aumentare il capitale, così avrete modo di capire come muovervi al meglio.

Quali sono i vantaggi del Forex trading

Il mercato Forex è uno dei più grandi e di conseguenza offre più opportunità di guadagno. Si specula sulle coppie di valute guadagnando sulla loro differenza. Ma quali vantaggi comporta?

Prima di tutto vi diciamo che è un mercato accessibile a tutti, per accedere basta un capitale iniziale molto basso. Ognuno ha la possibilità di investire qualsiasi importo. Ci sono broker online che prevedono investimenti piccoli, si parla di poche centinaia di euro. Inoltre non è presente nessuna commissione riguardo le operazioni, è previsto solo lo spread (tra la domanda e l’offerta) che serve ai broker per coprire i costi del servizio per ogni trade avviato.

Si ha la possibilità di investire 24 ore su 24 e cinque giorni su sette. Gli scambi avvengono in tutto il mondo nei principali mercati finanziari come ad esempio quello di New York, Londra, Tokyo e Sidney.

In sostanza il mercato Forex copre quasi tutti i fusi orari. Essendo il mercato più liquido a livello mondiale, permette ai trader che piazzano il loro ordine di ottenere quasi immediatamente risposta perché c’è sempre qualcuno pronto a fare lo scambio. Grazie alla presenza della Leva Finanziaria gli investitori si vedono moltiplicare i loro guadagni investendo solo una piccola parte del loro capitale.

C’è da aggiungere che la leva fa parte anche dei vantaggi perché come aumenta i guadagni, in caso di esito negativo moltiplica le perdite. Il trading Forex è vero che ha i suoi rischi, ma è l’unico mercato a offrire ogni giorni ottime opportunità di guadagno.

Forex Trading con il broker XTB

Logo broker xtb

Logo broker xtb

Il broker XTB è leader nel settore del trading online a livello europeo. Ha ricevuto molti premi, è stato ampiamente riconosciuto nel settore del trading per il suo servizio di transazioni veloci.

Il broker offre spread di negoziazione competitivi e inoltre ha un’ampia gamma di strumenti di trading che soddisfano la maggior parte dei trader. Il broker è regolato da FCA del Regno Unito, da CySEC di Cipro (UE) e da altre agenzie di controllo. Oltre a ciò tiene segregati i fondi dei clienti da quelli della società per evitare che vengano prelevati in caso di fallimento.

XTB offre non solo la sua piattaforma di trading xStation 5, ma fornisce anche un forte supporto per MetaTrader 4. Se non bastasse, tramite l’app si può fare trading anche dai propri dispositivi mobili. Dati i diversi tipi di account progettati per soddisfare a pieno tutti i livelli di esperienza e di interesse dei trader, XTB sembra una scelta molto adatta per tutti quanti. Inoltre grazie al Conto Demo si può provare la piattaforma di trading del broker e i suoi servizi gratuitamente. Per gli investimenti si possono utilizzare i 100.000€ virtuali.

Lo Spread nel Forex Trading

Lo spread nel trading è differente da quello che solitamente si sente citare spesso nei telegiornali oppure si legge nei giornali. In specifico nel Forex trading per lo spread vengono presi in considerazione il prezzo bid, che è quello di vendita e il prezzo ask, che è quello di acquisto. Questi influiscono sul profitto che si andrà a realizzare.

Lo spread è quindi la differenza tra la domanda (ask) e l’offerta (bid).

Il broker online per ogni operazione che viene eseguita da ogni singolo trader riceve un compenso che deriva dallo spread. C’è lo spread fisso e lo spread variabile, questo varia da broker a broker e anche in base alla coppia di valute. Si tratta di una vera e propria forma di guadagno che è soggetta a delle regole dove più è alto il rischio e più lo spread è maggiore.

Dunque se si decide di investire su una coppia di valute più scambiata e quindi con più liquidità, i broker applicano spread più bassi. Viceversa se si decide di investire su una coppia di valuta meno scambiata e quindi con meno liquidità, i broker applicano spread più alti.

La liquidità del mercato Forex

Il mercato Forex è molto liquido e questo è un aspetto più che positivo.

Uno dei vantaggi nell’investire in questo mercato è che il quantitativo di domanda e di offerta non va a condizionare l’andamento di un trend, come invece accade ad esempio nel mercato azionario. Ci sono però altri tipi di situazioni che creano delle conseguenze che ritroviamo nei dati macroeconomici, dove naturalmente non sono tutti importanti.

Quelli che devono interessare sono i dati che vengono indicati come Market Makers. A influire il mercato sono anche le decisioni delle Banche Centrali. Inoltre a causa dell’elevata volatilità del mercato Forex, a influire in maniera incisiva sull’andamento di un trend sono solo quei soggetti che muovono grandi volumi di valute. Infatti i piccoli investitori è bene che seguano il trend del momento. Diciamo che il mercato Forex è più forte in confronto agli altri mercati finanziari che invece sono altamente influenzati dal fattore psicologico degli investitori.

Le principali strategie di trading nel Forex

Per fare trading Forex non basta sapere cos’è e come funziona, ma è anche importante trovare la giusta strategia di trading.

Ne esistono tante di strategie Forex, l’importante però è trovare quella che più risponde alle proprie esigenze e ai propri obiettivi e che soprattutto siano adeguate al vostro capitale.

Le strategie di trading Forex sono molto differenti tra loro e variano in base a diversi fattori come lo stato del mercato in quel determinato momento, anche a seconda del cambio nel quale si opera e soprattutto il trader ha la fortuna di trovare quella che più si avvicina al suo stile.

Ora ne vedremo solo alcune come ad esempio lo scalping. Questa strategia si basa su frequenti ordini con volumi molto alti in modo da ottenere bassi profitti per ogni trade. È bene operare su broker che offra spread molto basse e inoltre deve investire su coppie di valute molto liquide.

Poi troviamo la strategia che prevede investimenti su coppie di valute che presentano improvvisi cambiamenti di volatilità dal momento che oltrepassano determinati livelli di supporto o resistenza previsti dall’analisi tecnica. In questo modo si può vedere quando è il caso di entrare o di uscire. Inoltre c’è la strategia che si basa su investimenti su lunghi periodi temporali.

Esattamente stiamo parlando del trading trend following. In pratica si vanno a cercare trend di lungo periodo per poi aprire la posizione nella stessa posizione con la speranza che il trend continui in questa direzione con l’obiettivo di ottenere profitti. Naturalmente questo tipo di strategia comporta dei rischi che consistono ad esempio nell’inversione del trend oppure sbagliare la fase di ingresso, ma ci si può tutelare impostando strumenti come lo Stop Loss.

Migliori Broker Trading: Forex, CFD, Criptovalute

Broker eToro
Miglior broker 2021 Logo eToro
Broker Regolamentato
[CySEC 109/10, FCA 583263]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!
Copia i Trader più Bravi!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.5
Sito web Ufficiale
www.etoro.com
Recensione e Opinioni
Recensione eToro
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker 101investing
Logo 101investing
Broker Regolamentato
[CySEC 315/16]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.101investing.com
Recensione e Opinioni
Recensione 101investing
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Brokereo
Logo Brokereo
Broker Regolamentato
[CySEC 189/13]
Vantaggi del broker
Piattaforma Pluripremiata!
Conto Demo Gratuito illimitato!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.brokereo.com
Recensione e Opinioni
Recensione Brokereo
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker xtb
Miglior broker CFD Logo broker xtb
Broker Regolamentato
[CySEC 169/12, FCA 522157]
Vantaggi del broker
1500 strumenti da tutto il mondo
La Piattaforma più Premiata!
Deposito Minimo 0,01 €
Conto Demo Gratuito!

Voto
9.3
Sito web Ufficiale
www.xtb.com
Recensione e Opinioni
Recensione xtb
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Markets.com
Logo Broker Markets
Broker Regolamentato
[CySEC n° 092/08]
Vantaggi del broker
Piattaforma di livello Mondiale!
Deposito Minimo 0,01 €
Conto Demo Gratuito!

Voto
8.9
Sito web Ufficiale
www.markets.com
Recensione e Opinioni
Recensione Markets
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker iq option
Logo broker iq option
Broker Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Vantaggi del broker
Deposito Minimo 10€!
Operazione Minima 1 €
Conto Demo Gratuito Illimitato!

Voto
8.7
Sito web Ufficiale
www.iqoption.com
Recensione e Opinioni
Recensione iq option
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Broker Plus500
Logo broker Plus500
Broker Regolamentato
[CySEC n° 250/14]
Vantaggi del broker
Coppie di Forex più popolari!
Piattaforma di livello Mondiale!
Conto Demo Gratuito!

Voto
8.6
Sito web Ufficiale
www.plus500.com
Recensione e Opinioni
Recensione Plus500
Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Hai mai sentito parlare di FOREX? Se sì, saprai già cos’è e di cosa si occupa. Se invece non ti è mai capitato di sentirne parlare sei sulla pagina giusta!

In parole molto povere e accessibili FOREX è il più grande ed efficiente dei mercati finanziari!
Se sei particolarmente interessato a questo mondo e intendi addentrarti in investimenti di questo genere, il consiglio è quello di orientarti mediante una guida al Forex trading per principianti che ti renderà il tutto più chiaro.

Quello che faremo sarà accompagnarti nel mondo del Forex, concentrandoci esclusivamente su quelle competenze di cui avrai bisogno per iniziare a lavorare in autonomia in questo mondo e dunque ad iniziare a fare trading sul Forex.

L’importanza del broker nel Forex Trading

Prima di iniziare però riteniamo opportuno informarti sull’importanza della scelta del broker forex che si utilizza poiché non tutti i broker sono affidabili e potresti facilmente incappare in truffe.

È dunque importante scegliere un broker affidabile e certificato in modo da poter fare trading nella maniera più sicura possibile.

Un esempio di piattaforme affidabili e certificate sono quelle di 101Investing ed eToro, due broker molto apprezzati nel loro settore anche a livello europeo. Entrambi dispongono di un sito con un’interfaccia estremamente intuitiva e sono assolutamente consigliati a coloro che intendono iniziare a cimentarsi con il trading online.

A questo punto è opportuno dare una definizione del termine Forex. Forex è l’acronimo che sta per Foreign exchange market. Il Forex è dunque un mercato nel quale ogni giorno vengono scambiate le valute estere e nel quale circolano quotidianamente ingenti somme di denaro.

Esempio e guida passo per passo nel Forex

Ora vi starete chiedendo come si fa a guadagnare con il Forex. Il meccanismo è molto semplice: basterà rivolgersi ad un broker ed il gioco è fatto! Ribadiamo nuovamente l’importanza della scelta del broker per diventare dei veri traders ed avere l’accesso alle contrattazioni sul Forex.

Facciamo però alcuni esempi pratici che ti consentano di capire meglio come ci si muove nel mondo del trading online e supponiamo dunque di voler acquistare coppie di valute.

Per apprendere meglio come funziona il trading online con il Forex vi riportiamo un esempio pratico.

Ipotizziamo che in passato si abbia deciso di investire su GBP/USD e quindi di acquistare, nel mese di febbraio 2018, 30.000 GBP lo avrebbe pagato circa 32.100 USD al tasso di cambio GBP/USD.

Poi supponiamo sempre che a ottobre delle stesso anno GBP subisce un rialzo in confronto al dollaro. Dunque in questo caso si potrebbe decidere di chiudere la posizione vendendo i 30.000 GBP per circa 33.500 USD.

Ricapitolando decidendo di investire 32.100 USD avrebbe ottenuto 33.500 USD, quindi ci avrebbe guadagnato 1.400 dollari.

Fare trading Forex, come abbiamo potuto constatare da questo esempio, è molto semplice.

L’attività consiste nell’acquisto di una valuta con un’altra valuta al tasso di cambio attuale e si ottengono dei profitti dal momento che aumenta il valore della prima valuta, quella acquistata, in confronto alla seconda valuta.

A questo punto si procede con la vendita della valuta ad un importo maggiore.

Esempio di acquisto di coppie di valute

Supponiamo che ti trovi al mercato del pesce ed intendi acquistare delle vongole. Girando tra i banchi dei venditori trovi un ottimo prezzo per delle vongole di buona qualità, proprio come quelle che avevi in mente, e decidi di acquistarne un kg al prezzo di 18 euro. Supponiamo che l’indomani una catastrofe ambientale nei Paesi che sono i principali produttori ed esportatori di vongole causi un inquinamento dei mari. A questo punto il prezzo delle vongole si alzerà a dismisura e le stesse vongole che hai comprato il giorno precedente ora costano 40 euro al kg.
Con questo esempio blando ti sarai sicuramente fatto un’idea dell’affare che potresti fare. La cosa migliore da fare per guadagnare è rivendere quelle stesse vongole che il giorno precedente avevi pagato 18 euro al prezzo odierno di 40 euro ricavando un profitto notevole da una sola compravendita. Ora prova ad immaginare la stessa operazione nei mercati finanziari.

Ogni giorno chiunque decida di investire online sul Forex acquista valute alla quota di prezzo attuale rivendendole in un secondo momento ad un prezzo maggiorato!

Esempio di vendita di coppie di valute

Esaminiamo ora il caso della vendita di coppie di valute. Ritorniamo alle nostre vongole. Immagina di voler vendere delle vongole per approfittare della situazione inversa. È da premettere che in questo caso tu sei a conoscenza del fatto che sta per verificarsi un evento che può portare ad un calo considerevole del prezzo delle vongole sul mercato.

Dunque, stando così le cose, se non sei in possesso delle vongole potresti sempre fartele prestare!
Immagina di vendere allo scoperto (ovvero senza possederle) un kg di vongole a 15 euro. Bene, ora hai 15 euro in mano avendo venduto le vongole che ti erano state prestate. Poco dopo a causa di un evento imprevisto viene a crearsi un’estrema abbondanza di vongole sul mercato e il prezzo quindi, per forza di cose, si abbassa a 10 euro al kg. A questo punto puoi riacquistare le vongole che in precedenza avevi venduto a 15 euro ad un prezzo di 5 euro. Riuscirai chiaramente a capire che da questa operazione hai guadagnato 10 euro.
Ora sarai in grado di restituire le vongole a chi te le aveva prestate tenendo per te il guadagno e pagando parte di esso come interesse a chi ti aveva prestato le vongole, quindi ipotizziamo un utile finale di 8 euro per te dopo aver versato due euro di interesse richiesti.

Come saprai oggi è molto più semplice fare trading poiché, rispetto al passato, si può partire anche da cifre irrisorie. Infatti, praticamente nessuno avrebbe mai immaginato di poter fare trading sul Forex a partire da cifre di qualche centinaio di euro.

Diciamo che partecipare è sempre stato possibile tuttavia, se il capitale è minimo anche i guadagni saranno minimi.
Al giorno d’oggi chiunque può accrescere “virtualmente” il denaro che ha a disposizione per gli investimenti aumentando in maniera direttamente proporzionale anche i profitti.

Esempio pratico senza la leva finanziaria

Ti proponiamo ancora una volta un esempio pratico per chiarire fino in fondo come tutto questo sia possibile: esaminiamo cosa accadrebbe se la leva finanziaria non esistesse.
Ammettiamo per assurdo che decidi di aprire una posizione long (di acquisto) sulla coppia di valute EUR/USD (il famoso euro dollaro), investendo 100$ e che tu entri a mercato ad un tasso di cambio di 1,3100.
Ora ammettiamo che la coppia subisca un rialzo importante di 150 pips (i pips sono la variazione minima che si può registrare sull’andamento del prezzo di un bene sul mercato) e che tu esca dal mercato a quota 1,3250. 150 pips non sono assolutamente pochi eppure senza leva finanziaria, a conti fatti, il tuo guadagno sarebbe di circa un paio di dollari.

Esempio pratico con la leva finanziaria

Vediamo ora cosa succederebbe in presenza della leva finanziaria.
L’incentivo maggiore per i traders che decidono di operare su forex consiste nella possibilità di moltiplicare il proprio capitale di investimento anche di 100 e più volte senza essere effettivamente in possesso di quella cifra, aumentando esponenzialmente anche i profitti.

È chiaro che nel forex ognuno è libero di scegliere se operare con la leva finanziaria o meno, ma i vantaggi che derivano dall’utilizzo del leverage sono indiscutibili.

L’importanza della leva finanziaria nel Trading Forex

Ora forse ti starai chiedendo come si possano investire più soldi di quelli che si possiedono. È qui che entra in gioco il broker. Se ti sei minimamente informato avrai potuto osservare che il trader opera online mediante un broker e, sono proprio loro ad essere in grado di offrire la leva finanziaria alla clientela per consentirgli di ottenere guadagni invidiabili.
Il broker dunque ti consente di depositare sul tuo conto di trading una cifra di garanzia in caso tu dovessi registrare una perdita, e di iniziare ad operare.

Le leve finanziarie offerte dalle società sono diverse e nella maggior parte dei casi la leva minore è di 1:50, tuttavia ci si può spingere fino ad un massimo di 1:400.

Esempio pratico con leva 1:50

Ora prova ad immaginare di fare un deposito classico di 100€ sul tuo conto di trading e di decidere di operare con una leva di 1:50, in questo momento sei in grado di aprire posizioni per un capitale di 5000€ (50 * 100 = 5000)!
Questo vuol dire che potrai ottenere guadagni molto maggiori rispetto a quelli che faresti normalmente, purché tu riesca sempre a seguire i trend del mercato.

Esempio pratico con leva 1:100

Supponiamo invece che tu scelga invece di operare con una leva finanziaria di 1:100. In questo caso avresti occasione di fare trading con un capitale virtuale di 10.000€, in questo caso un’escursione sul prezzo simile a quella descritta nell’esempio precedente di 150 pips, ti consentirebbe di ottenere un guadagno che arriva fino a 200 euro, a discapito dei due euro ottenuti investendo senza leva finanziaria.

I rischi della leva finanziaria nel Forex Trading

È ancora più sbalorditivo pensare alle potenzialità del trading sul Forex con la leva finanziaria se si pensa che escursioni sul prezzo della misura di 150 pips si verificano anche nello spazio di una sessione di trading, o addirittura anche di meno!

Dal momento però che il leverage è uno strumento incredibilmente potente, nonché un’occasione imperdibile per far schizzare alle stelle i propri profitti, non bisogna sottovalutarne i rischi per cui ci permettiamo di darti qualche consiglio.

Ricorda che usare una leva troppo alta potrebbe causare perdite irragionevoli. Il consiglio principale che vogliamo darti è quello di non sforare mai una leva oltre 1:100 che comunque permette di fare numeri importanti. Diciamo che per iniziare sarebbe meglio optare per una leva 1:50, in modo tale da tenere sotto stretto controllo il rischio di perdita mentre si aumenta in maniera evidente l’utile.

Nel mercato ci sono traders che utilizzano leve anche 1:400, chiaramente parliamo di veri e propri professionisti che possono anche permettersi questo genere di follie!

Analisi fondamentale Forex

Entriamo però ora un po’ più nel vivo della questione e iniziamo a dare un’occhiata ad alcuni alleati di cui ogni trader, a prescindere dal proprio livello, può fregiarsi facendo trading sul Forex.

L’analisi fondamentale è uno di questi. Questa infatti è parte integrante degli studi che supportano l’attività di investimento, anche se non sempre è necessaria. Utilizzarla comporta comunque un’ottimizzazione dei tempi.

Questa analisi nasce come studio del mercato azionario nonché delle aziende quotate in borsa anche se la sua utilità è indiscussa per qualsiasi tipo di strumento finanziario, incluse le coppie di valute tipiche del Forex.

Cosa significa però fare analisi fondamentale?

Innanzitutto, significa analizzare le aziende ed il loro stato di salute da un punto di vista economico. Per investire sulle azioni bisogna avere il maggior numero di informazioni possibili circa la società che le emette, partendo da tutti i dati che la riguardano, come il bilancio, il debito e le previsioni per il futuro andamento dei titoli sul mercato.

Dunque, parlando più in generale, fare analisi fondamentale su altri strumenti finanziari vuol dire andare a scovare tutti quei fattori dell’economia reale che possono andare direttamente o indirettamente ad influenzare lo strumento sul quale tu intendi investire.

Lo scopo di studi del genere è quello di riuscire a carpire anticipatamente quali saranno i momenti decisivi per un certo asset, ovvero quelli che vedranno il riversarsi sul mercato di numerosi investitori, tra i quali potresti trovarti anche tu.

L’analisi fondamentale può consentirti di farti un’idea alquanto precisa su quale potrebbe essere la reazione degli investitori ad un determinato evento ed agire sulla base delle conclusioni che puoi trarne anticipatamente rispetto al verificarsi di tali eventi sui mercati.

Il trading Forex è una truffa?

Molto spesso succede che ad esempio a causa dell’inesperienza molte persone che si sono lanciate a investire nel trading Forex hanno perso tutto il loro denaro. Non pensando che fosse un errore loro hanno additato il trading Forex come un’attività finanziaria illecita. In generale nel trading online, prima di investire, è fondamentale studiare e fare molta pratica.

Gran parte dei broker mette a disposizione diversi strumenti e servizi gratuiti che gli permettono di diventare un trader professionista, come il Conto Demo con il quale si può fare pratica utilizzando soldi virtuali. Un altro modo per evitare di perdere tutti i propri soldi è quello di iniziare investendo solo piccole somme di denaro fino a quando non si prende dimestichezza per poi effettuare investimenti con somme di denaro più alte.

Inoltre ci sono trader che non essendo ancora esperti del settore credono a quelle persone che gli promettono che con il trading Forex si ottengono guadagni molto alti.

Nessuno vi regala niente. Quello che riuscite a ottenere sarà il frutto del vostro impegno e sacrificio. 

Quindi fate attenzione a chi vi propone investimenti che vi assicurano profitti con somme da capogiro inoltre in pochissimo tempo, questi sono sicuramente dei truffatori. Nel trading online i rendimenti molto alti significano altrettanti rischi. In particolare se siete all’inizio non effettuate investimenti azzardati, dovete agire sempre con giudizio. Oltre a ciò ci sono molti trader si accorgono di avere a che fare con una truffa quando è ormai troppo tardi. Ad esempio può succedere al momento della chiusura dall’investimento e dopo aver avviato la richiesta del prelevamento del vostro capitale. In questi casi la società comincia ad assumere particolari atteggiamenti o addirittura si rendono irreperibili e tutto questo porta a non riavere più indietro i propri soldi. 

Il trading Forex è vero che può essere molto rischioso, ma se fatto con coscienza e se si adottano le giuste precauzioni può diventare un’attività pratica e proficua.

Quanto è importante l’inflazione nel Forex Trading?

In generale l’attività del Trading Online e anche del Forex Trading richiede lo studio sia dell’analisi tecnica che dell’analisi fondamentale.

Con la prima, ad esempio si analizza il grafico, si lavora sugli indicatori, invece con l’analisi fondamentale si fa trading sui dati economici e l’inflazione sta alla base della valutazione economica.

I dati dell’inflazione se vengono impiegati nel modo giusto aiutano a generare ottimi profitti.

Quindi l’inflazione ha un impatto diretto e indiretto, a breve e a lungo termine, sul mercato valutario.

Cos’è l’inflazione

In questi ultimi anni a causa della crisi economica si è sentito spesso parlare di inflazione, ma pochi sanno esattamente di cosa si tratta.

In economia con l’inflazione si indica una costante crescita dei prezzi di beni in uno specifico periodo e di conseguenza si verifica un calo del potere di acquisto della moneta.

È espressa in termini percentuali e viene ricavata all’interno di un periodo di riferimento e nel punto più basso della procedura.

Come potrete ben immaginare ci sono diversi fattori che condizionano l’inflazione come, ad esempio:

  • l’incremento dei prezzi delle materie prime che servono per la realizzazione di uno specifico prodotto;
  • quando si verifica una maggiore domanda che supera l’offerta;
  • l’accrescimento del costo del lavoro.

Dunque quando diminuisce il potere di acquisto della moneta vuol dire che con lo stesso numero di monete si comprano meno beni.

Quando viene calcolata l’inflazione, vengono analizzati con più attenzione tutti i beni e servizi consumati dalle famiglie, il cosiddetto paniere, del quale ne possono esistere più di uno in base al tipo di inflazione.

Per l’inflazione vengono presi in considerazione i seguenti parametri:

  • PPI: Indice dei Prezzi alla Produzione;
  • CPI: Indice dei Prezzi al Consumo;
  • PCE: Spese per Consumi Personali.

Sta alla banca centrale controllare i livelli di inflazione.

Inflazione Complessiva e Inflazione Core: quanto influenzano il mercato valutario?

L’inflazione complessiva è quella che valuta il normale paniere, invece l’inflazione core non tiene conto dei prodotti che hanno un prezzo molto volatile.

Complessivamente l’inflazione ha un forte impatto sia sul mercato valutario che sull’economia reale.

Quando i prezzi si espandono in maniera eccessiva cala il potere di acquisto delle famiglie e di conseguenza si impoveriscono, ma al contrario se i prezzi si abbassano ne risentono le vendite e il risultato è la chiusura delle aziende e la perdita di posti di lavoro.

Quindi per questo motivo le banche centrali intervengono impiegando la leva dei tassi di interesse.

Come fare Trading Online sul Forex

Quando si opera sul mercato Forex si comprano o si vendono coppie di valute. Come abbiamo visto il valore della valuta è influenzato dalla condizione economica del suo Paese. È importante tenere in considerazione, oltre che dell’inflazione, anche altri fattori come i tassi di interesse e il tasso di crescita del PIL.

Questi dati aiutano a stabilire quando e come operare sul mercato FOREX. Parlando dell’inflazione, quando si verifica, ad esempio un’alta inflazione il potere di acquisto si abbassa e questo comporta un calo anche dei tassi di interessi reali. Questa situazione potrebbe essere preoccupante per chi investe in obbligazioni, al contrario è positivo per gli emittenti.

Quando invece si verifica abbassamento dell’inflazione le aziende non sono stimolate a investire. Questo perché c’è un calo della domanda, diminuisce la produzione e in conclusione si riscontra un calo economico. Perciò per far funzionare bene l’economia ci dovrebbe essere un livello equilibrato tra domanda e offerta.

In conclusione noi consigliamo a tutti quelli che hanno intenzione di operare nel trading online di valutare con attenzione tutti i parametri macro nella loro interezza senza tralasciare nulla al caso.

Conclusioni

Se tutte queste nozioni ti hanno spaventato, non temere!
Da un punto di vista pratico un trader inesperto non deve essere a conoscenza di tutto ciò che riguarda l’analisi fondamentale, gli basterà infatti conoscere l’analisi riguardante il mercato Forex che maggiormente gli interessa e con il tempo riuscirà a raccogliere le informazioni per lui più importanti come un fatto praticamente automatico.

Per effettuare l’analisi fondamentale il trader potrà servirsi di un quantitativo enorme di notizie per il Forex, ovvero tutti i comunicati che riguardano o meno il Forex trading e che vengono pubblicati giornalmente.
Non ti preoccupare! Le notizie sono molto semplici da trovare e si possono reperire su numerosi portali online dedicati a questo tipo di servizio.

Alcuni operatori finanziari fondano la propria operatività sulle news del Forex dando vita a svariate strategie che si basano interamente su queste news.
Consiste in una modalità di trading molto efficiente che consente di risparmiare denaro agendo la maggior parte delle volte a colpo sicuro ed a scadenze regolari. Praticamente si resta in attesa del rilascio di notizie importanti per un determinato strumento finanziario.

Basti pensare all’esempio di prima, ossia alla coppia di valute EUR/USD, la coppia più tradata in assoluto nel mercato. Su queste coppie di valute vengono rilasciate mensilmente quantità enormi di notizie.
Ad esempio, si può pensare a quando la crisi greca sembrava stesse mandando a fondo l’Europa intera e nello stesso momento, come era lecito aspettarsi, l’euro si stava deprezzando nei confronti del dollaro.
Tutto questo aveva provocato un andamento ribassista del mercato per un bel periodo di tempo. Avevamo infatti gente che speculava vendendo allo scoperto, proprio come ti abbiamo illustrato prima e proprio come potresti fare tu su una piattaforma di trading Forex, ora che hai tutti gli strumenti in mano.

Nulla di particolarmente complicato dunque, non ti resta che iniziare e diventare un investitore di successo!