I rischi Forex trading Quali sono e come evitarli

I rischi del Forex trading. Quali sono e come evitarli?

Il Forex Trading come qualsiasi altro investimento comporta dei rischi. Questo è normale quando si tratta di attività dove si vanno a investire i propri soldi.

Nel caso del Forex trading si tratta in specifico della compravendita di coppie di valute come ad esempio EUR/USD.
Quindi dal momento che si effettua il proprio investimento si deve sperare che il valore della valuta vada nella direzione da te prevista.
Questo è il rischio più evidente quando si negozia sui mercati Forex.

Naturalmente ce ne sono altri che poi analizzeremo insieme. Ma ci teniamo a dirvi che il Forex Trading comporta anche dei vantaggi che possono darvi grandi soddisfazioni. I bravi trader sono quelli che prima di tutto hanno imparato a gestire il rischio.

In questo articolo vedremo quali altri pericoli si può andare incontro investendo nel trading Forex. Soprattutto vedremo che è possibile evitarli.

Cos’è e come funziona il Forex Trading?

La parola Forex sta per Foreign Exchange che tradotto in italiano è Valuta Estera. Sta ad indicare il mercato valutario ed è noto anche come FX.

È il più grande mercato al mondo, è stato stimato che giornalmente vengono scambiati circa 5 trilioni di dollari.

È un mercato dove possono investire tutti, dai singoli investitori alle maggiori istituzioni.

Il Forex trading consiste nel comprare una valuta a uno specifico prezzo per poi venderlo a un prezzo più alto. Al contrario si può anche decidere di vendere una valuta a uno specifico prezzo per poi comprarlo a un prezzo più basso. Ovviamente si realizzerà il profitto se il valore seguirà la vostra previsione.

Stiamo parlando esattamente di coppie di valute, perciò quando si specula su una valuta è importante sapere che il suo valore è definito dall’altra valuta, ovvero si parla del tasso di cambio.

Come è riportato sul sito di wikipedia:

“Il tasso di cambio può essere definito come numero di unità di moneta estera che possono essere acquistate con un’unità di moneta nazionale.

Il tasso di cambio è determinato dal valore di mercato delle varie valute sul mercato internazionale. Molte banche centrali pubblicano il valore della propria valuta sui mercati mondiali, una volta al giorno ed in base alle quotazioni di mercato.”

Potete scegliere di investire tra diverse coppie di valute, tra le più popolari abbiamo ad esempio EUR / USD e EUR / GBP, poi ci sono anche valute minori conosciute come “esotiche” come la corona norvegese NOK.

Scambiando valute minori, essendo un mercato meno liquido si rischia che lo spread di negoziazione potrebbe essere più alto.

I vantaggi del mercato Forex

Nel forex trading si può beneficiare di molti vantaggi.

Iniziamo dicendovi che gran parte dei broker forex non richiedono commissioni di nessun genere. Questo per il trader sta a significare che non deve affrontare spese esagerate per ogni suo investimento come invece avveniva in passato.

Il guadagno dei broker online deriva dallo spread. Questo non deve preoccuparvi perché i costi di transizione sono molto bassi. Generalmente lo spread è inferiore allo 0,1%, ma può salire solo quando si ha a che fare con transazioni più grandi. Tutto dipenderà anche dal tipo di leva utilizzato.

Tra gli altri vantaggi abbiamo che si può investire 24 ore su 24 e cinque giorni su sette. Quindi in questo modo si può fare trading in qualsiasi momento della giornata.

Poi abbiamo la leva finanziaria che permette di ottenere degli ottimi profitti e contemporaneamente di contenere il rischio al minimo. Bisogna però fare attenzione perché la leva può anche essere rischiosa perché in caso di esito negativo può portare a grandi perdite.

Inoltre il mercato Forex è molto liquido e questo è sicuramente un vantaggio perché in qualsiasi momento si decide di comprare o vendere lo si può fare, c’è sempre qualcuno dall’altra parte disposto a effettuare lo scambio.

Puoi decidere di chiudere la posizione in qualsiasi istante sia manualmente che automaticamente tramite ad esempio lo Stop Loss.

Si possono aprire posizioni con un deposito minimo molto basso e questo ha reso più accessibile il mercato finanziario, anche la persona media con un piccolo capitale può provare a investire nel Forex trading.

Infine vi parliamo del Conto Demo che gran parte dei broker online offre gratuitamente. Questo conto permette di esercitarsi nel trading e affinare le proprie abilità

Quali sono i rischi nel Forex Trading?

Quali sono i rischi nel Forex Trading

Il mercato Forex è molto volatile e questo può sia generare buone opportunità di guadagno, ma allo stesso tempo se gli scambi vanno contro alle proprie aspettative può essere causa di perdita.

Per ogni operazione di trading bisogna sempre calcolare la possibilità di perdere. Questo vale anche per i trader più esperti, ma la chiave del successo sta nella comprensione e nella gestione del rischio.

Principalmente bisogna fare attenzione al margine, ovvero si tratta di una piccola quota del valore totale della transazione che deve essere depositata nel momento dello scambio.

Questo comporta un versamento iniziale molto basso, ma con un’esposizione a una posizione molto più grande.

In specifico sta a significare che nel caso il mercato si muovesse a tuo favore i guadagni verrebbero moltiplicati, ma allo stesso tempo se il mercato si muovesse contro di voi anche le perdite verrebbero moltiplicate.

Un altro rischio può essere la volatilità. È vero che le variazioni dei tassi di cambio possono offrire opportunità di guadagno, ma questa può essere un’arma a doppio taglio perché in caso contrario si possono perdere i propri soldi altrettanto rapidamente.

Forex Trading i rischi della Leva Finanziaria

La leva finanziaria permette ai trader di investire su operazioni che comportano depositi molto alti versando solamente una piccola percentuale del proprio capitale. Questo è possibile perché il resto dei soldi viene versato dal broker online, in sostanza si tratta di un prestito.Grazie alla leva si riescono a ottenere dei profitti maggiori, ma nel caso l’operazione si chiudesse in negativo anche le perdite saranno moltiplicate.

Ora cercheremo di spiegarvelo con un esempio pratico che riguarda il mercato Forex.
Si è deciso di fare un investimento utilizzando la leva finanziaria 1:100, scegliendo il lotto standard da 100.000€.

È bene sapere che nel Forex un lotto è l’unità che serve per quantificare la valuta che si ha intenzione di comprare o vendere. Ci sono principalmente tre tipi di lotti, ovvero il Lotto che è costituito da 100.000 unità, poi c’è il Mini lotto che di unità ne ha 10.000 e infine c’è il Micro lotto che ha 1.000 unità.

Tornando all’esempio si è dovuto effettuare un deposito di 1.000€ che in caso si fosse fatto senza l’utilizzo della leva il deposito sarebbe stato del valore di 100.000€. L’operazione è semplice da una leva 1:100 il calcolo è questo: 1.000 x 100 = 100.000.

Ma abbiamo visto che è vero che c’è la possibilità di ottenere un enorme profitto ma è altrettanto vero il rischio di perdita.

Il trader deve operare con molta cautela se non vuole rischiare di perdere tutto in una sola operazione.

Quanto è importante il Broker nel Forex Trading?

Quanto è importante il Broker nel Forex Trading

La scelta del broker online è fondamentale per fare Forex trading. La prima cosa che bisogna fare attenzione è la certificazione.

Il broker professionale si distingue perché è regolamentato. Con un buon broker si ha la certezza che non si vada incontro a delle truffe.

Gli enti regolatori garantiscono agli utenti una buona protezione in particolare sui loro fondi. Loro hanno il compito di vigilare che queste società seguano alla lettera tutti i regolamenti.

Parliamo di CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) che permette ai broker di operare in tutta Europa e poi c’è la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa).

Oltre a questo i broker devono seguire le norme stabilite dalla MiFID (Markets in Financial Instruments Directive).

Un buon broker deve dare anche la possibilità di aprire il conto di simulazione, parliamo del Conto Demo. Questo permette di effettuare operazioni con soldi virtuali. È una buona occasione per il trader ad esempio per esercitarsi e provare nuove strategie di trading. Generalmente lo si può aprire gratuitamente e lo si può utilizzare per un periodo di tempo illimitato.

Piattaforme selezionate di Trading Forex e CFD

Broker Caratteristiche Demo

logo broker etoro

BROKER DEL MESE!
Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Conto Demo di 100.000€!

Licenza: CySEC
Nessun Deposito Minimo!
Conto Demo 100.000€!

logo broker 24option

Licenza: CySEC 100%
Broker Regolamentato!
Conto Demo di 100.000€!

logo broker iqoption

Licenza: CySEC
Fai trading con soli 10€! Conto Demo di 100.000€!

logo broker Plus500

Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 100.000€!

logo broker Avatrade

Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 100.000€!

logo broker markets.com

Licenza: CySEC
Conto Demo di 100.000€!

logo broker alvexo

Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 50.000€!

La piattaforma di Trading eToro

Broker eToro

Innovativo broker, pioniere nel Social Trading, ha creato una comunità di trader che ogni giorno si scambia notizie, consigli e suggerimenti.

eToro ha creato un nuovo modo di investire, il suo obiettivo è quello di far accedere tutti ai mercati economici mondiali in maniera molto semplice.

Infatti grazie a eToro milioni di clienti possono negoziare facilmente per merito del CopyTrading, che permette ad un utente di copiare le negoziazione di trader esperti.

Poi c’è il CopyPortfolios che ha la stessa funzione del CopyTrading, ma questo è costituito da portafogli o fondi di investimento.

La sua sezione formativa è fornita di materiale didattico per aiutare i principianti a comprendere al meglio il trading CFD e Forex.

Potrai negoziare sui principali mercati globali, troverai le più importanti azioni, le famose Criptovalute, ETF, i principali indici azionari, le materie prime e molto altro ancora.

Il suo supporto clienti è rapido e professionale ed è disponibile 24 ore su 24.

Il Conto Demo di eToro ti da la possibilità di conoscere al meglio la piattaforma e tutti i suoi servizi e funzioni.

Lo Spread nel Forex Trading

I broker online generalmente non addebitano commissioni, ma ricavano il loro guadagno dallo spread.

Il costo di ogni operazione è incorporato nel prezzo di acquisto e di vendita della coppia di valute che si ha intenzione di negoziare.

Lo spread è soggetto alla volatilità che avviene alle coppie Forex e quindi di conseguenza più la volatilità è alta è più lo sarà anche lo spread. In questo caso parliamo di spread variabili. Poi c’è lo spread fisso, ovvero che rimane stabile a prescindere dalle condizioni di mercato in quello specifico momento.

Quando leggete su alcuni broker che potete operare a zero costi non è proprio del tutto vero perché ognuno, in qualche modo, deve ottenere la sua parte di profitti come appunto tramite lo spread.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *