Guida Al Trading Online, Consigli E Opinioni Sul Forex E Trading CFD

Il Community Bot di Arbistar 2.0 ha chiuso, gli utenti recupereranno i Bitcoin investiti?

Ieri in data 13/09/2020 è arrivata la notifica da parte del Supposto di Arbisttar 2.0 della chiusura o del congelamento del Robot Community Bot, uno dei prodotti di punta di Arbicorp (società che ha formato e lanciato i prodotti di Arbistar 2.0), dalle parole del CEO Santi Fuentes c’è da stare tranquilli perché non esiste secondo lui nessun allarmismo.

Il robot community ha chiuso e i conti sono stati congelati, ora tutti si chiedono se gli utenti con conti attivi avranno la possibilità di recuperare i loro Bitcoin, questo che segue è il comunicato del CEO Santi Fuentes:

“Buon pomeriggio a tutti, sono Santi Fuentes, il CEO di Arbicorp e Arbistar 2.0. Questa nota vocale è diretta al team di ognuno di voi nel bot della comunità. Questa mattina abbiamo inviato una nota informativa e abbiamo notato che la maggior parte dei clienti che l’hanno ricevuta l’hanno interpretata male.

Arbicorp è una società con molti prodotti e il Community Bot è solo uno di questi. Non siamo il Community Bot, siamo un insieme di molte società diverse all’interno della società che generano profitti. Il Community Bot si chiuderà, ma questo non significa assolutamente che non pagheremo i nostri clienti, che è ciò che è stato interpretato male da molti di loro. Il Community Bot si chiuderà e tutti riceveranno la loro parte da esso.

Riceveranno l’importo che avevano nei loro conti.

Stiamo esaminando la possibilità che per le persone che hanno ricevuto grossi guadagni, dal momento che abbiamo avuto una perdita del 28% a causa di un errore del computer l’anno scorso in cui i numeri sono aumentati del 28% a causa di un errore con un codice di script, alcuni clienti ha ricevuto un ulteriore 28% dei profitti.

A causa di questa situazione, il che non significa che siamo in numeri negativi, ma che abbiamo dato più bitcoin che dovremmo avere, ora bilanceremo gli importi di ogni conto. Per le persone che non sono state in grado di ricevere i profitti dai loro investimenti poiché sono entrate nel club solo di recente, restituiremo i soldi in modo che possano recuperare i loro soldi di investimento. Per quelli che hanno ricevuto grossi guadagni, studieremo ogni caso individualmente e decideremo se riceveranno indietro l’importo nei loro conti o meno.

Nessuno perde qui, quindi assicurati che tutti i membri del tuo team ricevano questo audio, in modo che siano chiari sulla situazione e comprendano il processo e la decisione che abbiamo preso. Siamo una grande azienda e la comunità è solo uno dei prodotti che abbiamo, ce ne sono altri 8 che fanno parte di Arbicorp.

Le persone colpite dalla comunità hanno ricevuto tutte una nota informativa in cui si afferma chiaramente che il 15 inizieremo a pagare tutti perché se la comunità chiude, i soldi verranno ovviamente restituiti.

I clienti che non hanno recuperato i soldi nei loro conti saranno la nostra priorità e quindi continueremo a valutare ogni conto uno per uno. Assicurati di ricevere le informazioni corrette, perché un malinteso in questo caso può portare molti problemi. Quindi, a tutti i leader che ricevono questo audio: La comunità si chiude, ma la società sta andando avanti e i clienti della comunità riceveranno i loro guadagni perché ci sono i bitcoin.” …

Ora non rimane che attendere …

Comunicato del 16/09/2020 sul recupero Bitcoin Community Bot

Ultimo comunicato in data da parte del Support di Arbistar 2.0 riguardo il recupero dei Bitcoin da parte degli utenti del Community Bot annuncia quanto segue:

“Caro Utente, Secondo la nota informativa inviata a tutti gli utenti il ​​13 settembre, il prodotto Community Bot in questo momento verrà mantenuto chiuso. Mercoledì 16 settembre, Santi Fuentes ha partecipato a un’intervista su MDQ Radio riguardante la chiusura del Community Bot e come sarà programmata la liquidazione dei conti.

Ti consigliamo di ascoltarlo per essere a conoscenza di tutti i dettagli.

Segui il link: Entrevista de MDQ Radio a CEO Santi Fuentes (sottotitoli in inglese) https://youtu.be/shImNZBXg7Y

La liquidazione dei conti sarà regolata in ordine di priorità e ID utente, partiremo dagli account che non hanno mai ricevuto alcun pagamento. Per favore, tieni aggiornato il tuo portafoglio nel nostro sistema, se desideri ricevere correttamente la tua compensazione, quando sarà il tuo turno. Siamo in attesa di un aggiornamento della piattaforma, quindi potrai vedere un Box sulla tua dashboard con le informazioni relative al tuo programma di pagamento, vedi immagine che segue:

Box Rimborso Arbistar2.0 Community Bot
Box Rimborso Arbistar2.0 Community Bot

Maggiori informazioni arriveranno presto tramite la nostra newsletter e i social media. Per favore, resta connesso ai nostri canali principali e presta attenzione alle nostre potenziali newsletter, che potresti ricevere nei prossimi giorni, poiché qualsiasi cambiamento nelle linee guida verrà informato attraverso questi canali.

Llamada de Éxito, Success Call, dal vivo in lingua spagnola ogni mercoledì, 20:00 GMT + 2 (Madrid) https://arbistar.com/llamadadeexito

Il riepilogo in lingua inglese viene pubblicato ogni venerdì nel nostro canale YouTube.

Dipartimento di supporto Immagine Vincere è l’unica opzione Ricorda:

Accedi sempre al tuo backoffice tramite https://www.arbistar.com

 

Comunicato del 18/09/2020 sul recupero Bitcoin Community Bot

SITUAZIONE DI LIQUIDAZIONE DEL COMMUNITY BOT.

Tralasciando i prodotti della Corporazione, che già conoscete e che funzionano perfettamente, ci concentreremo sul prodotto che è stato chiuso di recente a causa di un disallineamento che ha gettato dati imprecisi sulla piattaforma per 40 settimane, producendo un grosso problema di gestione con i bitcoins.

Come azienda la prima cosa che dobbiamo fare è proteggerla in modo da poter continuare a soddisfare gli obiettivi di pagamento per il prodotto Community Bot che è stato chiuso e che ha interessato 32.000 clienti della nostra società.

Non potevamo continuare con il CB in funzione, perché avremmo aumentato la cifra del debito in base a quello che avevi sullo schermo e a quello che era effettivamente in btc nelle Borse per l’arbitraggio del Bot.

C’è stato un ritardo del 28% su base SETTIMANALE in alcuni conti in cui il compounding è stato fatto per più di 40 settimane, il che non solo sottrae il 28% dal contributo attivo dei conti, ma in alcuni conti molto di più. Nella maggior parte dei casi, i conti hanno ricevuto questa eccedenza e alcuni non avevano più queste btcs, il che ha comportato perdite significative. Ecco perché abbiamo meno bitcoin di quelli che apparentemente dovremmo avere sullo schermo.

La nostra intenzione, come sapete, è che il nostro cliente non perda denaro. Pertanto, nell’ambito del quadro giuridico esistente in Spagna, non stiamo violando alcun reato penale, come la frode, l’appropriazione indebita, ecc. In ogni caso il ritardo nei pagamenti supporrebbe, semmai, una causa civile.

Con il nostro ufficio legale esaminiamo molto attentamente come pagare le persone senza infrangere la legge. Pertanto le Piattaforme di Reclamo che si stanno creando andranno a beneficio solo degli avvocati che le coordinano, perché l’azienda ha già stabilito un piano di pagamento e quindi rispetteremo il contratto e i termini e le condizioni che abbiamo stabilito.

L’azienda pagherà i clienti in 2 fasi:

  1. Clienti che non hanno recuperato il loro contributo in conto capitale (da più vecchi ai più nuovi.);
  2. Con l’eccedenza pagano tutti i clienti che hanno recuperato il loro capitale, aggiungendo profitti aggiuntivi per cercare di avvicinarsi il più possibile al loro contributo attivo. (clienti da più vecchi ai più nuovi).

Abbiamo iniziato i pagamenti oggi, e lo faremo ogni giorno (circa 80-100 conti). Inizialmente prevediamo che saranno 16 mesi di pagamento, ma siamo fiduciosi che aggiustando e gestendo correttamente i btcs potremo essere intorno ai 12 mesi o anche meno, in modo che tutti abbiano recuperato e guadagnato.

In questo caso, abbiamo eccezionalmente inviato 676 pagamenti ai clienti.

Domani apparirà sulla piattaforma negli account che NON HANNO RECUPERATO I LORO CONTRIBUTI, una finestra pop-up dove dovranno confermare la data, il saldo da pagare (quello non recuperato) e accettare le condizioni. Oggi è stato caricato con errori, quindi domani verrà rimesso in linea con i dati corretti.

PER RICEVERE IL TUO PAGAMENTO DEVE REALIZZARE QUESTA CONFERMA.

Il portafoglio in cui verrà inviato il bitcoin è quello già registrato nel sistema.

Se la finestra non appare (pop-up) è perché il vostro conto almeno recuperato in base ai bitcoin che avete aggiunto dall’esterno. Quando la fase 1 (pagamenti per conti non recuperati) è terminata e c’è un saldo per pagare li benefici, quel pop-up apparirà sul vostro conto.

Per concludere e tenendo conto di una VISIONE GLOBALE della situazione, ArbiCorp ha più di 140.000 clienti che godono dei nostri prodotti, e che 32.000 di loro sono stati colpiti da questa chiusura del prodotto CB.

Arbistar 2.0 e i suoi Bot automatici, insieme al resto delle società della Corp continuano a mostrare un normale profitto.

Per motivi di sicurezza, è stato stabilito che i dipendenti avrebbero lavorato da casa dopo l’incidente. La prossima settimana i dipendenti torneranno in ufficio per lavorare normalmente. Anche per motivi di sicurezza, il CEO Santi Fuentes non ha più accesso ai portafogli dell’azienda o al database, per evitare situazioni di coercizione e di rischio.

INTERVISTA CEO SANTI FUENTES. DOMANDE SULLA LIQUIDAZIONE DEL COMMUNITY BOT: https://youtu.be/shImNZBXg7Y

Comunicato del 20/19/2020 sul recupero Bitcoin Community Bot

NOTIZIE SULLE LIQUIDAZIONI CB e ALTRI ASPETTI RELATIVI.

  1. Attualmente stiamo inviando i pagamenti a 100 persone, come abbiamo fatto ieri alle 676 del primo giorno. Da domani invieremo una lista di tutti gli utenti;
  2. Stiamo migliorando la strategia di liquidazione dei conti del Community Bot, in modo che tutti i clienti interessati possano ricevere una quota maggiore del contributo attivo rispetto al passato. Speriamo di dare buone notizie nella Nota Informativa di domani;
  3. A causa del punto numero 2, non caricheremo i pop-up che avevamo detto all’epoca, in quanto il nuovo approccio sarà realizzato in una nuova sezione dell’attuale piattaforma app.arbistar.com con le diverse opzioni che andranno a beneficio del cliente;
  4. Continuiamo ad affrontare e a lavorare per migliorare la situazione della chiusura e del regolamento dei conti della CB, ma ricordiamo che il nostro personale ArbiCorp continua a lavorare per fornire supporto, aiuto e continuità ai clienti del resto dei prodotti;
  5. I dipendenti non sono da incolpare per quello che è successo. Purtroppo, alcuni di loro sono stati ingiustamente minacciati. Vogliamo sottolineare il fatto che come azienda dobbiamo proteggerli e che tutto ciò che accade durante questo difficile periodo sarà salvato e inviato al nostro ufficio legale in modo che, una volta che questo episodio sarà finito, potremo intraprendere le azioni appropriate contro le persone che hanno fatto queste minacce;
  6. La società Moontshuttle è ed è sempre stato un semplice fornitore di servizi Arbistar 2.0. Pertanto il rapporto tra i due era puramente commerciale. Anche le persone che minacciano o danno la colpa a Moonshuttle per la chiusura del Community Bot si sbagliano;
  7. Lo stesso vale per la nostra società di servizi ArbiServices. I suoi dipendenti e dirigenti non hanno nulla a che fare con quanto è accaduto oggi, in quanto non hanno accesso o controllo sulle decisioni che sono state prese per la chiusura dei conti;
  8. L’Arbistar Club continua il suo ritmo come prodotto totalmente indipendente e i suoi soci hanno il tempo di prolungare i loro contributi o di invitare altri soci fino al 30 settembre quando sarà blindato per farne un Club privato. Tutti i suoi membri riceveranno il loro ritorno il 1° ottobre come è stato detto fin dall’inizio;
  9. Desideriamo tornare presto alla nostra sede centrale di Tenerife, ma dobbiamo garantire la nostra sicurezza. Nel frattempo, continueremo a lavorare dalle nostre case, per continuare a fornire servizi ai nostri clienti.
TRADINGONLINEGUIDA.IT CONSIGLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *