Il governo giapponese sta lavorando a un'alternativa a SWIFT per le criptovalute

Il governo giapponese sta lavorando a un’alternativa a SWIFT per le criptovalute

In base a quanto è stato detto da Reuters, l’agenzia di stampa britannica, il Giappone sta lavorando alla realizzazione di una rete per i pagamenti con le criptovalute.

L’obiettivo è quello di combattere le attività di riciclaggio di denaro.

In sostanza si tratta di un’alternativa alle rete internazionale SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication), che in sostanza si tratta di un codice che individua la banca del destinatario di un pagamento.

Inoltre pare che a questo progetto il Giappone stia lavorando con altri Paesi.

Al riguardo però ancora non ci sono state ne conferme e ne smentite rilasciate da fonti ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *