Guida Al Trading Online, Consigli E Opinioni Sul Forex E Trading CFD
Kraken exchange: Cos'è, Come funziona? Recensioni e Opinioni

Kraken exchange: Cos’è, Come funziona? Recensioni e Opinioni

Kraken è un exchange che è stato fondato nel 2011, a San Francisco. Operativo negli Stati Uniti, in Canada, Unione europea e Giappone.

Anche se non sono tanti anni che è in circolazione oggi,  in termini di volume e liquidità in euro, è tra le più importanti Borse di Bitcoin. Inoltre si possono effettuare scambi con altre valute fiat come ad esempio il dollaro americano e canadese e la sterlina.

Attualmente è considerato il migliore e il più sicuro exchange tra quelli attualmente attivi online. Ogni giorno migliaia di utenti si iscrivono su Kraken per negoziare criptovalute.

Come iscriversi su Kraken

Per operare su Kraken bisogna avere un proprio account. Perciò è necessario svolgere quanto prima possibile la procedura di iscrizione.

Prima di tutto bisogna andare sul sito ufficiale dell’exchange che è kraken.com. Dopodiché bisogna cliccare sul tasto “Crea un Account” che è posto in alto a destra del sito.

Vi apparirà il form che dovrà essere compilato in tutti i campi richiesti inserendo i propri dati che sono:

  • Email
  • Nome utente
  • Password
  • Stato di residenza
kraken exchange crea account
Kraken exchange. Crea account

Infine per continuare bisogna acconsentire ai “Termini di Servizio” e alla “Nota sulla Privacy” e per avviare la registrazione bisogna cliccare sul tasto “CREA ACCOUNT“.

Per validare questa operazione verrà inviata una email di verifica che verrà indirizzata all’indirizzo email che si è inserito in fase di registrazione.

Da come potete vedere la procedura è molto semplice e veloce ed è caratterizzata da una sola fase di autenticazione, ossia tramite email.

Perciò nella vostra email troverete le indicazioni di Kraken che vi inviteranno poi a cliccare su un link che vi porterà a una nuova pagina e in questo modo completerete l’attivazione.

Oppure dovrà essere inserita l’activation key, ossia la chiave di attivazione nel modulo di attivazione dell’account.

Infine si dovrà confermare la  password e fare clic sul pulsante “Attiva account“.

Dopo questo passaggio si viene indirizzati nuovamente all’interno del broker. Una volta completata la registrazione, è possibile accedere al vostro conto cliccando sul tasto “Accedi” che si trova in alto a destra dell’homepage del sito.

Inoltre per questioni di maggiore sicurezza potete proteggere il vostro account attivando l’autenticazione a due fattori.

Quali sono i documenti richiesti da Kraken

Per completare l’iscrizione su Kraken si deve passare alla verifica dei documenti e anche del numero di cellulare.

Per avviare la procedura di verifica dei documenti bisogna andare nella pagina del proprio account.

Ci sono diverse tipologie di verifica dalla quella basilare a quella più completa dove oltre al documento d’identità bisogna inviare una prova di residenza come ad esempio una bolletta.

Dopo aver completato tutti i passaggi previsti da Kraken, vi verrà inviata una nuova email sempre al vostro indirizzo di posta inserito durante la registrazione.

Per non incorrere in problemi durante la verifica dei documenti, accertatevi ad esempio che  la carta d’identità oppure il passaporto non siano scaduti e che le scansioni o gli screenshot che inviate siano nitidi e che ci siano bene in vista i vostri dati come il nome, il cognome e la data di nascita.

Come proteggere l’account Kraken?

Sul sito di Kraken troverete molte informazioni riguardo la sicurezza. Noi in particolare abbiamo estratto per voi la parte riguardante la sicurezza dell’account.

  • Non consentire mai a nessuno di creare o gestire un account per tuo conto.
  • Scegliere un  nome utente che è difficile da indovinare e non utilizzato su qualsiasi altro sito . Non condividere mai il tuo nome utente con nessuno.
  • Creare una  password  lunga (almeno 15 caratteri) e che non venga utilizzata su nessun altro sito web .
  • Configurare l’accesso  2FA , idealmente utilizzando una  YubiKey. Questa è la caratteristica di sicurezza più importante. 
  • Impostare una  chiave master per avere una protezione aggiuntiva da reimpostazione delle password (nel caso in cui è compromessa la tua e-mail) e come backup per il  Sign-In 2FA.
  • Attenzione alle truffe di phishing. Anche  Sign-In 2FA non può proteggere il tuo account, se si entra in un sito web di phishing o condividere con un truffatore.
  • Utilizzare solo le app mobili ufficiali di Kraken. Le app mobili di terze parti che utilizzano il nome di Kraken o che richiedono le tue credenziali Kraken sono forme di phishing.
  • Utilizzare le chiavi API con cautela. Condividere la tua chiave privata API o il codice QR è come condividere la password del tuo account“.

Kraken exchange è sicuro?

Kraken garantisce standard di sicurezza molto elevati per proteggere tutti i loro utenti e la piattaforma stessa da possibili furti di denaro o informazioni.

Hanno rafforzato la sicurezza dei server online e offline e la sicurezza  dell’intero sistema e inoltre il conto dell’exchange è separato da quello degli utenti.

Sul loro sito c’è un’intera sezione legata alla sicurezza. Noi abbiamo pensato di riportarvi alcuni estratti, in specifico quelle riguardanti le funzioni di sicurezza.

kraken exchange sicurezza
Kraken exchange. Sicurezza

Funzioni di sicurezza:

  • Autenticazione a due fattori 2FA (Google Authenticator e Yubikey) per mantenere il tuo account sicuro.
  • Nessun recupero dell’account via telefono/SMS: il tuo account resterà nelle tue mani.
  • Prelievi da confermare via email, con possibilità di blocco dell’account.
  • Disconnessione temporizzata dall’account come ulteriore livello di sicurezza.
  • Permessi delle chiavi API customizzabili e con limiti.
  • Blocco temporaneo delle funzioni dell’account per garantirti la massima sicurezza quando sei lontano dai tuoi dispositivi.
  • Possibilità di comunicare via email criptate e firmate (PGP).
  • SSL encryption per proteggerti quando con il tuo browser sei su Kraken.
  • Costante monitoraggio delle attività sospette e in tempo reale.
  • Zero settlement risknessuna chargeback fraud quando fai trading su criptovalute.
  • I dati sensibili sono protetti e criptati.
  • Supporto via live chat 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 e supporto via email“.

Prova subito la piattaforma exchange Kraken, Clicca qui!

Kraken exchange: Come comprare e vendere criptovalute?

Per comprare criptovalute sulla piattaforma di exchange Kraken è necessario completare la fase di versamento.

Al momento è possibile scegliere tra 47 criptovalute come ad esempio:

  • Bitcoin (XBT);
  • Ethereum (ETH);
  • Tether USD (USDT);
  • Ripple (XRP);
  • Litecoin (LTC);
  • Monero (XMR);
  • Dash (DASH);
  • Ethereum Classic (ETC);
  • Zcash (ZEC).

Una volta scelta la criptovaluta da comprare, basta andare nel proprio account e seguire la procedura.

Lo stesso vale per il trade, scelta la coppia di valute/criptovalute su cui fare trading, tra quelle messe a disposizione da Kraken, si può avviare l’ordine.

Kraken: Trading con Margine sulle Criptovalute

Con Kraken il trading con margine è facile e veloce e ci si può posizionare al rialzo o al ribasso su un determinato asset utilizzando la leva finanziaria fino a 5x.

Inoltre le commissioni di Rollover sono basse, è previsto un pagamento non superiore allo 0,02% ogni 4 ore.

Kraken offre una piattaforma con un’interfaccia intuitiva e permette di effettuare ordini con opzioni avanzate.

Oltre a ciò sono previsti limiti molto alti sul margine e sui prestiti, si parla di margine fino a 500,000 dollari per i clienti professionisti.

Attualmente il trading con margine disponibile è per:

  • Bitcoin BTC
  • Ethereum ETH
  • Tether USDT
  • Monero XMR
  • Ethereum Classic ETC
  • Augur REP
  • Ripple XRP
  • Bitcoin Cash BCH
  • Tezos XTZ

Trading OTC Kraken

Il trading OTC (over-the-counter) viene offerto al di fuori dell’exchange. Kraken mette a disposizione un servizio privato, sicuro e ultra-competitivo, per chi ha possiede un elevato patrimonio.

Mette a disposizione dei suoi utenti:

  • Statistiche di mercato Avanzate
  • Servizio 1-on-1
  • Copertura globale (24 ore su 24, 7 giorni su 7)

Oltre a ciò offre un completo supporto sugli asset.

Il trading OTC può essere svolto su:

Valute fiat

  • US Dollars (USD)
  • Euro (EUR)
  • Canadian Dollars (CAD)
  • Japanese Yen (JPY)

Asset digitali 

  • Bitcoin (XBT)
  • Ethereum (ETH)
  • Tether (USDT)
  • Monero (XMR)
  • Ethereum Classic (ETC)
  • Augur (REP)

Kraken exchange: Commissioni

Kraken offre commissioni molto vantaggiose che possono essere ridotte fino allo 0%.

Si basa prettamente sui volumi e ciò sta a significare che più alta è l’attività di trading e di conseguenza più basse saranno le commissioni.

Gli incentivi di volume del piano tariffario di Kraken si basano sull’attività di trading negli ultimi 30 giorni.

Ora vediamo nel dettaglio il prospetto delle commissioni.

Trading

  • $0 – $50,000: Maker 0.16%; Taker 0.26%;
  • $50,001 – $100,000: Maker 0.14%; Taker 0.24%;
  • $100,001 – $250,000: Maker 0.12%; Taker 0.22%;
  • $250,001 – $500,000: Maker 0.10%; Taker 0.20%;
  • $500,001 – $1,000,000: Maker 0.08%; Taker 0.18%;
  • $1,000,001 – $2,500,000: Maker 0.06%; Taker 0.16%;
  • $2,500,001 – $5,000,000: Maker 0.04%; Taker 0.14%;
  • $5,000,001 – $10,000,000: Maker 0.02%; Taker 0.12%;
  • $10,000,000+: Maker 0.00%; Taker 0.10%.

Stablecoin

  • $0 – $50,000: Maker 0.20%; Taker 0.20%;
  • $50,001 – $100,000: Maker 0.16%; Taker 0.16%;
  • $100,001 – $250,000: Maker 0.12%; Taker 0.12%;
  • $250,001 – $500,000: Maker 0.08%; Taker 0.08%;
  • $500,001 – $1,000,000: Maker 0.04%; Taker 0.04%;
  • $1,000,000+: Maker 0.00%; Taker 0.00%.

Dark Pool

Le commissioni si basano sul piano commissioni di tipo taker maggiorato di 10bps (0.1%).

  • $0 – $50,000: Maker/Taker 0.36%;
  • $50,001 – $100,000: Maker/Taker 0.34%;
  • $100,001 – $250,000: Maker/Taker 0.32%;
  • $250,001 – $500,000: Maker/Taker 0.30%;
  • $500,001 – $1,000,000: Maker/Taker 0.28%;
  • $1,000,001 – $2,500,000: Maker/Taker 0.26%;
  • $2,500,001 – $5,000,000: Maker/Taker 0.24%;
  • $5,000,001 – $10,000,000: Maker/Taker 0.22%:
  • $10,000,000+: Maker/Taker 0.20%.

Commissioni sul margine

Questo tipo di commissioni sono complementari alle commissioni di negoziazione all’apertura e alla chiusura delle posizioni.

  • XBT (Bitcoin): Quote currency EUR, USD; Commissioni di Apertura 0.01%; Commissioni di Rollover 0.01% ogni 4 ore;
  • USDT (Tether): Quote currency USD; Commissioni di Apertura 0.01%; Commissioni di Rollover 0.01% ogni 4 ore;
  • BCH (Bitcoin Cash): Quote currency EUR, USD, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% ogni 4 ore;
  • ETH (Ethereum): Quote currency EUR, USD, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% ogni 4 ore;
  • ETC (Ethereum Classic): Quote currency EUR, USD, ETH, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% ogni 4 ore;
  • REP (Augur): Quote currency EUR, ETH, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% ogni 4 ore;
  • XMR (Monero): Quote currency EUR, USD, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% ogni 4 ore;
  • XRP (Ripple): Quote currency EUR, USD, XBT; Commissioni di Apertura 0.02%; Commissioni di Rollover 0.02% per 4 ore.

Kraken exchange: Come depositare fondi

Dopo la procedura di iscrizione, compresa la verifica dei documenti, è possibile effettuare il primo deposito principalmente per fare trading in criptovalute.

È possibile depositare valute digitali e valute fiat solamente quelle messe a disposizione da Kraken.

Ad esempio se si decide di depositare la valuta fiat Euro è necessario fare il versamento tramite il proprio conto corrente con i relativi limiti di deposito, che però possono essere incrementati inviando la richiesta a Kraken.

In base al metodo scelto varieranno sia i tempi che i costi di accredito.

Kraken exchange: Come ritirare i fondi?

Prelevare fondi conservati nel conto trading di Kraken è molto semplice e veloce.

Anche questa transazione può essere eseguita dal proprio account. Per prima cosa bisogna selezionare la criptovaluta o la valuta fiat desiderata e dopodiché si deve scegliere tra i diversi metodi messi a disposizione da Kraken e in questo modo si è dato inizio alla procedura di prelievo.

Se si sceglie di prelevare valute Fiat come ad esempio l’euro, il prelievo potrà essere effettuato tramite il conto corrente con i relativi limiti che se necessario possono essere sempre incrementati inviando la richiesta a Kraken.

Anche in questo caso, come per il deposito, i tempi che i costi di accredito varieranno in base al metodo scelto.

Kraken: Come trasferire criptovalute?

La piattaforma di exchange Kraken permette di trasferire le criptovalute su un vostro wallet (portafoglio elettronico) oppure su un’altra piattaforma di exchange.

La procedura è semplice, basta accedere al proprio account, scegliere le criptovalute, seguire le indicazioni di Kraken e avviare il trasferimento di valuta digitale a un exchange o a un wallet.

Naturalmente per svolgere questo tipo di operazione serve l’indirizzo del portafoglio di destinazione.

Kraken: Come ricevere cripotvalute?

Abbiamo appena visto come trasferire criptovalute, invece ora vediamo come ricevere valute digitali da un altro portafoglio elettronico o da un altro exchange.

La procedura deve essere sempre avviata dal proprio account. Bisogna sempre scegliere le criptovalute, seguire le indicazioni di Kraken e avviare  il trasferimento di valuta digitale, però questa volta da un wallet o un exchange verso Kraken.

Apri un conto su Kraken per comprare le più importanti criptovalute!

Conclusioni

Oggi più che mai a preoccupare gran parte degli utenti è la sicurezza. Infatti i trader cercano esclusivamente piattaforma di exchange affidabili per le loro transazioni e risorse digitali.

Kraken è una delle migliori piattaforme, sicura per acquistare, vendere e scambiare criptovalute.

La piattaforma è caratterizzata da opzioni di sicurezza avanzate che gli permettono si prevenire qualsiasi attacco da parte di hacker.

Per chi è in cerca di scambi fiat/cripto, Kraken è sicuramente una buona opzione.

Poi naturalmente la decisione finale spetta al trader se affidarsi o no a una determinata piattaforma di exchange.

Noi con i nostri articoli ci limitiamo a informare gli utenti, che saranno loro poi a decidere, in base alle loro disponibilità economiche e conoscenze se iscriversi sull’exchange e se effettuare o meno le transazioni.

Un altro aspetto che un trader deve prendere in considerazione è che il mercato delle criptovalute è altamente volatile e questo logicamente comporta dei rischi.

Perciò noi vi consigliamo di effettuare tutte le ricerche necessarie prima di utilizzare qualsiasi exchange e di avviare qualsiasi tipo di investimento.

TRADINGONLINEGUIDA.IT CONSIGLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *