Trump dice no a Libra. Attacca la criptovaluta di Facebook

Trump dice no a Libra. Attacca la criptovaluta di Facebook

Donald Trump tra ieri e oggi ha scritto su twitter: Non sono un fan di Bitcoin e altre Cryptocurrencies, che non sono denaro, e il cui valore è altamente volatile e basato sul nulla. Le attività crittografiche non regolamentate possono facilitare comportamenti illeciti, tra cui il traffico di droga e altre attività illegali ….

Inoltre ha dichiarato che …. la “valuta virtuale” di Facebook Libra avrà poca reputazione o affidabilità. Se Facebook e altre aziende vogliono diventare una banca, devono cercare una nuova Carta bancaria e diventare soggetti a tutti i regolamenti bancari, proprio come le altre banche, entrambe nazionali e internazionale.
Abbiamo una sola valuta reale negli Stati Uniti ed è più forte che mai, affidabile e affidabile. È di gran lunga la valuta più dominante in qualsiasi parte del mondo e rimarrà sempre così. Si chiama il dollaro degli Stati Uniti!”

Donald Trump è tornato quindi ad attaccare Facebook, manifestando contrarietà al riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *